Cerca sul blog

Categorie

AREA TECNICA

Produttori

La coltivazione del Mandorlo

Pubblicato : 29/02/2020 08:30:53
Categorie : Drupacee , NEWS

coltivazione del mandorlo

Come coltivare il mandorlo

Negli ultimi periodi sentiamo parlare del mandorlo sempre più spesso. E' una coltura che pian piano si sta facendo strada nel mondo dell'agricoltura professionale e hobbistica.

Da coltura marginale, negli ultimi anni ha assunto la dignità di coltura da reddito, anche perché gli impieghi del frutto sono svariati le esigenze colturali devono quindi adeguarsi e mirare sempre a migliori risultati.

Le pratiche necessarie per un impianto sono quelle proprie di una qualsiasi pianta.

Va considerato che il mandorlo preferisce terreni drenanti e non asfittici.

*******

Come trapiantare il mandorlo

Alla messa a dimora della pianta di mandorlo è buona pratica somministrare un prodotto che favorisce le autodifese della pianta : Micosat F Uno a 10-20 g per buca + Biotron S a 100-200 g per pianta, che assicureranno una rapida espansione dell'apparato radicale, una bonifica del terreno e un supporto vitale alle radici.

*******

Calendario trattamenti mandorlo

Dopo il trapianto far seguire 1-2 trattamenti fogliari con

Il mandorlo è sensibile a Batteriosi, bolla e attacchi di afidi, per cui bisognerà avere cura di controllarne lo sviluppo e nel periodo primaverile intervenire con

Negli ultimi anni si è rafforzata, a giusta ragione, l'idea che una buona e bilanciata nutrizione sia la condizione necessaria per consentire alla pianta di difendersi da attacchi patogeni, per cui è buona norma effettuare subito dopo la fioritura 1-2 interventi (o anche 3 in funzione della piovosità) con

Pratica da attuarsi sia su piante piccole e ancor di più su piante grandi a produzione.

*******

Come concimare il mandorlo

Per ottenere buone produzioni, oltre ad una concimazione invernale con Multi-comp 14.13.20+2 Mg+ AU alla dose di 400-800 kg per ettaro, in funzione dell'investimento di piante per ettaro e dell'età dell'impianto; è consigliabile già da febbraio effettuare 1-2 trattamenti con

intervallati a trattamenti con

Alla ripresa vegetativa con gemma gonfia effettuare 1-2 trattamenti con

N.B. effettuare un trattamento a gemma gonfia e uno a inizio fioritura.

La puntuale esecuzione di questi consigli assicureranno una pianta sana, abbondanti produzioni e ottima qualità dei frutti.

pianta di mandorlo

coltivazione del mandorlo

Posts correlati

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento