Cerca sul blog

Categorie

AREA TECNICA

Produttori

La coltivazione del pomodoro: guida, consigli e trattamenti

Pubblicato : 20/03/2019 15:13:32
Categorie : NEWS

la coltivazione del pomodoroCome coltivare i pomodori

In questo articolo troverete utili consigli su come concimare i pomodori, con trattamenti dedicati ad ogni fase :

  1. Trapianto
  2. Fase di crescita
  3. Allegagione
  4. Maturazione e raccolta

Dopo numerosissime richieste di clienti che chiedevano: come si coltiva il pomodoro? Abbiamo deciso di proporre questa guida alla coltivazione del pomodoro, dal trapianto alla maturazione.

Fase 1 - Trapianto

In questa fase bisogna mostrare attenzione alle patologie che possono attaccare l'apparato radicale e il colletto. Inoltre è necessario far si che la pianta formi una radice sana e ben strutturata.

Per raggiungere quest'obbiettivo consigliamo i seguenti interventi in fertirrigazione (dosi oper ettaro):

Dopo 5 giorni intervenire con:

Dopo 7/10 giorni intervenire con:

Adesso analizziamo uno per uno i prodotti che abbiamo citato e la loro funzione:


BLACKJAK : ACIDI UMICI e FULVICI adatti a questa fase in quanto sono di elevata qualità e facilmente assimilabili.

ALIETTE : FOSETIL-AL fungicida, anzi più giusto dire indutore di resistenza verso fitoflora, marciume al colleto e altre diverse malattie telluriche.

CYTOKIN : SOSTANZA ORGANICA che induce la produzione di CITOCHININE. Le citochine stimolano la radicazione e rallentano l'apice vegetativo ferendo le gemme laterali (peli radicali, palchi fiorali).

VIVA : SOSTANZA ORGANICA di elevata qualità che non tende a far crescere solo in altezza la pianta ma a farle sviluppare uniformemente in tutte le parti vegetative.

FURIA : organico biologico proveniente da alghe con presenza di fitoregolatori di origine naturale. Ha un grande potere nell'induzione alla fioritura.

MICOSAT MO : pool di micorrizzi, tricoderma, bacillus e altri funghi simbionti, che proteggeranno e aiuterano ad espandere le nostre radici.

HAIFA MAP N/P 12/61 : concime minerale che dà poca spinta vegetativa ma che favorisce tanto la radicazione.

FERRO e MICRO : hanno la funzione di migliorare la fotosintesi, l'allegagione e tutte le attività che la pianta svolge.

Fase 2 - Crescita

Come avete potuto notare dalla fase di radicazione, cerchiamo di mantenere la pianta con una bassa vigoria, perchè soprattutto su pomodoro indeterminato è importante mantenere un internodo corto. Questo ci assicurerà una maggiore produzione e minori problemi di patologie. Infatti funghi come l'oidio e insetti come l'afide e la mosca bianca, preferiscono piante con molta vigoria. Quindi anche durante la fase di crescita bisogna sempre puntare ad un internodo corto, quindi possiamo intevenire in fertirrigazione con i seguenti trattamenti (dosi per ettaro):

A distanza di una settimana ed alternando i trattamenti:

Ogni tanto tra l'una e l'altra sarebbe cosa buona ribattere :

  • FURIA 5kg
  • FERRUM XQ 1 kg
  • Haifa Micro COMB FULL 1 kg

Fase 3 - Allegagione del pomodoro

Già mantenendo la pianta compatta si ottengono buoni risultati, in più, importantissimo è l'utilizzo degli insetti impollinatori e della propoli.

Una miscela fogliare (dosi per quintale di acqua) che ci dà sempre ottimi risultati è:

Fase 4 - Maturazione e raccolta dei pomodori

In questa fase le cose a cui bisogna fare attenzione sono i "cracking", il colore e il sapore dei frutti.
Per per il cracking: bisogna irrigare più frequentemente possibile.

  • In terreni sabbiosi, tutti i giorni.
  • In terreni argillosi un giorno si e uno no, in funzione anche delle condizioni climatiche.

Pensate che in terreni sabbiosi in prima estate facciamo anche due irrigazioni al giorno.
Un trattamento fogliare che sicuramente ci aiuta è:

  • BARRIER 150 ml x qle (silicato di calcio che fortifica le pareti cellulari)
  • VAPOR GARD 400 ml x qle (resina di pino che crea una membrana antitraspirante che limita gli stress termici).

Da ripetere ogni 7 gg.

Per colore e sapore: sappiamo quanto è importante aumentare la conducibilità delle nostre fertirrigazioni infatti consigliamo:

  • fogliare: K-BOMBER 56 300 g+ SUNRED 300 ml (ogni 100 litri di acqua)
  • QUICK-Mg 100 kg per ettaro (cloruro di potassio + Mg), ci darà colore, sapore e croccantezza
  • NITRATO DI CALCIO 25 kg per ettaro

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento