COSTAR WG Insetticida Biologico Bacillus thuringiensis



Scopri le offerte
COSTAR WG Insetticida Biologico Bacillus...

COSTAR WG Insetticida Biologico Bacillus thuringiensis

In pronta consegna, spedito in 24-48 ore (lavorative)>>
46,14 €
Tasse incluse

COSTAR WG CERTIS è un potente insetticida biologico ad elevato contenuto di spore e cristalli attivi di Bacillus thuringiensis varietà kurstaki ceppo SA 12 (90.000 U.I./mg). PATENTINO

agricoltura biologicaConsentito in Agricoltura Biologica

Acquistando il cartone (10 pz) riceverai uno sconto automatico del 5% 

Quantità Sconto Risparmio
10 5% 23,07 €
loghi pagamento
Indicare in fase di acquisto: n° patentino - data di rilascio/rinnovo - ente di rilascio - numero carta d'identità - nome cognome - codice fiscale
Informazioni su spedizioni
Per i prodotti fitosanitari

Per i prodotti fitosanitari:

--ATTENZIONE-- Prima di acquistare i prodotti fitosanitari consultare sempre l'etichetta aggiornata sul sito : http://www.fitosanitari.salute.gov.it/fitosanitariwsWeb_new/FitosanitariServlet in quanto le registrazioni potrebbero cambiare ed essere differenti rispetto a quanto riportato in descrizione alla pagine del prodotto.

 

COSTAR WG insetticida biologico a base di Bt kurstaki ceppo SA 12

Consigliamo di acidificare la soluzione con pH special 

Agisce per ingestione sulle giovani larve di lepidotteri. Dopo poche ore dal trattamento le larve cessano di nutrirsi, impedendo ulteriori danni alla coltura e, nell’arco di 3-4 giorni, sopraggiunge la morte.

E' un insetticida a base di Bacillus Thurigiensis kurstaki, un batterio presente in natura nel terreno, in tutto il mondo. Risulta praticamente innocuo verso l'uomo e gli animali utili, per cui può considerarsi come l'insetticida insostituibile per l'orto di casa e per molte colture da reddito.


Difende il pomodoro da tuta absoluta, nottua gialla, spodoptera. Combatte cidia, anarsia, tignola, dorifora, cavolaia, tuta e tanti altri parassiti come meglio specificata in etichetta.
Le colture che possono essere trattate sono tante e le piu importanti, come ad esempio pesche, vite, olivo, limoni, mele, pere e tanti ortaggi, nonchè la farfallina del geranio (Cacyreus marsahalli).
Costar è miscibile con fungicidi e insetticidi usati in agricoltura, abbinato a Cobre Nordox e Tiovit (100gr.+150gr+250gr) e spruzzato uniformemente sulle piante, assicura una valida copertura biologica, per molte colture agricole.
Per un uso mirato di Costar è consigliabile impiegarlo previo monitoraggio dei parassiti obiettivo, mediante l'uso di feromoni.
La pratica del monitoraggio per decidere i trattamenti di difesa deve essere pratica corrente che, sebbene un po impegnativa, aiuta a decidere il momento degli interventi, consente di evitare interventi superflui con notevoli risparmi economici ed ambientali.

Il meccanismo di azione è specifico e consente un'azione mirata verso i parassiti.

Reg. Ministero Salute n. 11257 del 28/03/2002

Il prodotto per poter agire deve essere ingerito dalle larve, ragion per cui il formulato va applicato su piante con apparato fogliare sufficientemente sviluppato.

Constar inoltre è esente da residui e risulta innocuo per gli organismi non target, con ovvi vantaggi per la salute dei consumatori e l'ambiente.

Particolarmente indicato per il controllo di Heliothis armigera su orticole ed Anarsia lineatella su drupacee.

Cidia: uso mirato contro la III e IV generazione:

Nonostante la nota difficoltà del controllo della Cydia molesta, dovuto sopratutto all’immediato insediamento delle giovani larve all’interno del tessuto vegetale, l’esperienza di Certis e di diversi Enti ufficiali indica la possibilità di usare con successo Costar WG, in combinazione con i mezzi di confusione/distrazione sessuale. Tale strategia è particolarmente consigliata su pesco, dove la raccolta effettuata in 2-3 stacchi rende più complicato il rispetto dei valori dei residui massimi ammessi.

Costar WG, nelle varie prove realizzate (su melo, pero, kiwi, ecc.) ha dimostrato ottimi risultati contro il gruppo dei ricamatori tortricidi quali Pandemis spp., Eulia spp. e Archips spp. Partner ideale per le aziende che vogliono ridurre i residui sia su uva da tavola che nel vino. In quest’ottica può essere usato in strategia con fosfororganici e IGR, per ridurne le loro applicazioni, oppure in combinazione con la confusione/distrazione sessuale per ottenere produzione senza residui di insetticidi. Ha dimostrato di essere innocuo contro gli ausiliari usati nelle serre come Encarsia formosa, Orius spp., Phytoseiulus persimilis, Amblyseius spp., Stethorus spp., ecc. Inoltre non interferisce con l’attività di insetti impollinatori quali api e bombi.

Confezione da 750 g

Composizione: Bacillus thuringiensis var. kurstaki ceppo SA12 18% potenza: 90.000 U.I./mg di formulato
Formulazione: Granuli idrodispersibili
Indicazioni di pericolo DPD: Manipolare con prudenza
Reg. Ministero Salute: n. 11257 del 28/03/2002

AVVERTENZE: Assicurare una completa ed uniforme bagnatura della pianta. Monitorare gli insetti con trappole a feromoni e/o con analisi numeriche sulle piante. Intervenire tempestivamente alla comparsa delle prime larve e ripetere il trattamento dopo 7-10 giorni se necessario. Valutare l’efficacia non prima di 3-4 giorni dal trattamento CoStar WG è compatibile con i più comuni agrofarmaci tranne quelli a reazione molto acida o alcalina.

NOTE: Intervenire alla prima comparsa delle larve e ripetere il trattamento dopo 8-10 gg., se necessario.

 

L'esperienza dell'agricoltore:

Carmine

"Ho usato quest’ insetticida sui miei ulivi per combattere la tignola. Ho fatto il primo trattamento in fase di fioritura avanzata e l’ho ripetuto dopo una settimana-10 giorni. I risultati sono stati molto soddisfacenti "

 

- Principio Attivo -
Bacillus thuringiensis var. kurstaki ceppo SA12
Ammesso in Bio
si
COSTAR
270 Articoli
Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto? Inviaci la tua domanda
Renzo il 21/11/2023
Domanda: 

Vorrei iniziare a utilizzare il Bacillus thuringiensis come insetticida per il mio frutteto e orto famigliare in tutto circa 0,7 ha, sono però indeciso su quale prodotto faccia al caso mio, Costar, Bac,, Agree, ecc, potete aiutarmi nella scelta, Grazie.

Risposta: 

Ciao Renzo,

secondo noi il COSTAR è il più completo ed anche il più performante. Consiglio alla dose di 150ml/hl.

FEDERICO il 29/05/2023
Domanda: 

È miscibile con bicarbonato di potassio? Se no, possono fare il giorno prima il bicarbonato e il giorno dopo il bacillus?

Risposta: 

Salve, Eviterei questa miscela...

marco il 24/04/2023
Domanda: 

Salve buongiorno vorrei sapere se posso usare il bacillus thuringiensis costar in fertirrigazione se si a quale dose,e se posso miscelare con distillato di legno grazie Buona giornata

Risposta: 

Salve, il Bacillus Thuringiensis Costar non ha alcun senso farlo in fertirrigazione, una attività contro insetti terricoli, la ottiene con l'utilizzo di Klozer

Alessandro Toscano il 21/02/2022
Domanda: 

Buongiorno, desideravo sapere se costar wg si può utilizzare su un tappeto erboso di festuca arundinacea come prevenzione per nottue di lepidottero. Eventualmente in Sicilia quando sarebbe opportuno in prevenzione iniziare i trattamenti e ogni quanti giorni ripetere la somministrazione? Grazie.

Risposta: 

Ciao Alessandro, tecnicamente il bacillus non ha un'azione preventiva, quindi andrebbe usato solo quando c'è il problema, inoltre il prodotto non ha registrazione su tappeto erboso.

FRANCESCO il 01/07/2021
Domanda: 

Buongiorno, è possibile miscelare insieme Haifa Micro COMB concime microelementi chelati EDTA + Brexil Ca assieme al Bacillus thuringensis? Vorrei cercare di evitare il marciume apicale dei miei pomodori, purtroppo già colpiti dal marciume e contemporaneamente proteggerli da larve di lepidotteri e fornire una tantum dei microelementi. Grazie

Risposta: 

Buongiorno, la miscela indicata ha senso, se i prodotti li deve ancora acquistare le suggerisco una miscela un po diversa e secondo me più bilanciata: Biobit a 100 gr+ Redcal a 300 cc + Welgro Complex a 200 gr. Cosa c'è di diverso? Un risparmio sul prezzo di Bacillus, un aggiunta di 28 gr di potassio, una buona presenza di magnesio e boro, e un calcio acido e chelato che la pianta riconosce e assorbe rapidamente. Inoltre le raccomando di verificare la quantità d'acqua e probabilmente migliorare la gestione dell'acqua di irrigazione che a mio avviso è scarsa

Matteo il 30/05/2021
Domanda: 

Gentile staff, volevo chiedere se il prodotto è miscibile con Affirm, boro, e concimi fogliari, e in caso di forte infestazione da cydie precoci e tardive dalla castagna, in quale dosi per hl va usato. Grazie

Risposta: 

Buon giorno, mi scuso per il ritardo indotto da cause tecniche, la miscela che suggerisce è possibile , i prodotti sono tutti compatibili, solo non ritengo interessante la miscela dei due inseticidi che hanno lo stesso obiettivo, la copertura no sarebbe la somma dei due, ne la potenza , più logico e più utile usarli separatamente, prima Affirm a 150 o 200 gr, e dopo 10 giorni Costar a 100-150 gr (chiarisco e preciso che Affirm non è registrato su castagno, lo può sostituire con Laser a 30-35 cc)

Paola Ghirotti il 28/05/2021
Domanda: Si puo usare per irrigazione sui geranei? In che dosi? Grazie
Risposta: più o meno 100 grammi. E' miscibile anche con nitrato di calcio se dovesse necessitare di aumentare azoto e integrare del calcio
 il 25/04/2021
Domanda: Ho problemi di processonaria e pensavo di sparargli col piombino di un fucile ad aria compressa una quantità di thurigensis . Volevo sapere se era miscibile con la deltametrina Grazie
Risposta: E' miscibile con deltametrina, fantasiosa la soluzione che ha ideato
 il 16/03/2021
Domanda: Buon giorno desidero sapere se il il prodotto costarwg può essere utilizzato per combattere cidie del castagno: splendana, fagiglandana, fasciana . Grazie
Risposta: Buonasera gentile cliente. Il Costar wg è un insetticida a base di Bacillus thuringensis e può essere utilizzato su Castagno come insetticida per il controllo di Laspeyresia splendana. Da tecnico mi permetto di consigliarle l'aggiunta di un acidificante come il pH Special che è un prodotto a base di acido citrico, ed è più indicato in miscela con il Bacillus thuringensis.
 il 22/02/2021
Domanda: Buona sera Costar si può usare negli ulivi in fioritura contro la tignola, cioè contro la prima generazione? In che dosi? Grazie
Risposta: Buon giorno, certamente, per colpire le tignole il primo trattamento va fatto a fioritura avanzata , e un secondo dopo una settimana circa.
 il 19/02/2021
Domanda: buon giorno desidero fare un intervento su un castagneto per debellare le cidie: fasciana, fagiglandana e splendana, oltre al balanino. quaali prodotti mi consigliate' ? Grazie
Risposta: Non ci sono indicazioni per l'utilizzo di Costar, ne registrazioni circa questo impiego, suppongo che può funzionare, ma non in questo momento, dopèo la fioritura a frutto formato, ma occorreranno più interventi non uno soltanto. Prima della ripresa vegetativa le larve svernati non sono protette nel loro rifugio e quindi non riuscirebbe a colpirle.
 il 07/01/2021
Domanda: Buongiorno Perdoni ma non capisco. Sull’etichetta di costar c’è scritto che è adatto per le larve di oziorrinco e non per gli adulti. Volevo aggiungere larvanem perché consigliato da lei ma, se non erro, parliamo di due somministrazioni diverse. Il primo fogliare e il secondo in fertirrigazione. Sbaglio qualcosa ? Per gli adulti pensavo di usare spinosad (laser) Purtroppo ne ho parecchi di oziorrinco e qualche maggiolino. Mi tritano il lauro e i rododendri e mi hanno fatto morire i rododendri piccoli appena piantati Grazie e scusi per l’insistenza ma ci tengo al suo parere La ringrazio
Risposta: la lotta alle larve e agli adulti con Costar, parliamo di oziorringo e non larve in genere, si ottine per ingestione, l'adulto mangia le foglie ed è quindi facile coprire le foglie di bacillus di cui poi l'adulto , già in nottata, si nutrirà. E' invece molto difficile portare il bacillus a contatto delle radici, per cui si preferisce larvanem , i cui nematodi, mobili nel terreno , vanno alla ricerca delle larve da parassitizzare, attraverso gli orifizi , bocca e ano.
 il 04/01/2021
Domanda: Buongiorno Scusi .... oziorrinco e maggiolino Pensavo di miscelarli perché oziorrinco si nasconde nel terreno alla sera ed esce solo di notte In questo modo pensavo di colpire larve ed adulti insieme Grazie della gentilezza
Risposta: Costar va bene , la lotta con questi insetticidi vanno bene solo contro gli adulti che mangiano le foglie, Poichè la lotta a questo insetto erichiede più trattamenti, con costar deve fare diversi interventi, ravvicinati, La soluzione è comunque larvanem , e se c'è una forte presenza di adulti uno o due interventi con Costar, preferibilmente al pomeriggio perchè bacillus è fotolabile
 il 03/01/2021
Domanda: Buongiorno Utilizzandolo da solo è meglio in fertirrigazione oppure fogliare ? Se lo miscelo con larvanem va usato solo in fertirrigazione ? Per un ottimo risultato devo per forza utilizzarlo con larvanem ? Chiedevo se potevo utilizzarlo con laser per colpire anche gli adulti. È sbagliato ? Grazie
Risposta: Costar è impiegato per via fogliare, larvanem per via radicale, comunque mi deve dire contro cosa li vuole impiegare.
 il 30/11/2020
Domanda: Buongiorno è efficace contro le larve di oziorrinco ? Danneggia anche le uova? Posso miscelarlo con Laser? Grazie
Risposta: Buona sera, è efficace contro oziorringo, non ha azione sulle uova, è inutile miscelare con Laser, già molto efficace da solo. Contro le larve di oziorringo si può agire con Larvanem, con risultati molto buoni.
 il 19/07/2020
Domanda: È miscelabile con poltiglia bordolese? E con altri insetticidi ad esempio deciso?
Risposta: Buon giorno, le miscele con poltiglia bordolese è sempre preferibile evitare, è miscibile con tutto , anche con decis,
 il 28/03/2020
Domanda: Buongiorno, vorrei sapere se il prodotto COSTAR WG è adatto per le cidie del castagno, la splendana cascola balanino oltre alle culture dell'orto. Grazie saluti Giulio
Risposta: Buon giorno, funziona molto bene, contro tutti gli insetti masticatori, su castagne e su ortaggi
 il 09/01/2020
Domanda: Buongiorno vorrei sapere quanti grammi su 10 litri d'acqua per piante di limoni ?
Risposta: Salve la dose del COSTAR WG su 10 litri d'acqua è di 10 gr. Vi consigliamo di aggiungere il Ph Special, un acidificante non fosforoso specifico per l'impiego con bacillus. Restiamo a disposizione
 il 20/09/2019
Domanda: salve vorrei sapere se l insetticida é efficace sulle farfalle delle palme PAYSANDISIA ARCHON. e se un flacone mi basta per 2 piante
Risposta: Il prodotto è efficace contro le larve di paysandisia, il prodotto è garantito per due anni dalla data di produzione, ma siamo certi perché l'abbiamo verificato, funziona anche oltre i tre anni, tenga presente che noi non sempre riusciamo a fornire prodotto givanissimo, sempre vecchio di qualche mese.
 il 20/07/2019
Domanda: Buongiorno Il prodotto é compatibile miscelato con concime fogliare e ossicloruro di rame ? Grazie
Risposta: Buon giorno, tranquillamente miscibili tra loro, però rame e concime fogliare insieme posso creare problemi di fitotossicità. Eccetto che su olivo
 il 18/07/2019
Domanda: Quanto sono le confezioni più piccole?quanto costa?
Risposta: La confezione unica è di 750 gr, il prezzo lo potrà vedere consultando il nostro sito
 il 11/06/2019
Domanda: Salve, vorrei sapere se questo prodotto si può miscelare con un concime fogliare azotati con aminoacidi, grazie
Risposta: Buon giorno, si può miscelare con concimi fogliari NPK, aminoaici, alghe
 il 13/12/2018
Domanda: Questo vostro prodotto è efficace anche per eliminare le larve di tuta dal terreno. Se non andasse bene, che cosa si può usare ? Grazie.
Risposta: Il COSTAR WG funziona per ingestione come tutti i prodotti a base di bacillus thurnigensis. L'unico rimedio efficace per eliminare la maggior parte delle larve è una lavorazione superficiale del terreno così da interrarle. Non esistono al momento prodotti che penetrano nel terreno fino a raggiungere le larve. Più semplice è una lotta utilizzando delle trappole di monitoraggio in modo da individuare il volo degli adulti e intervenire con un insetticida adeguato. Cordiali saluti.
 il 29/08/2018
Domanda: Buongiorno, vorrei conoscere la durata e la data di scadenza del prodotto costar wg Grazie
Risposta: Sulle confezioni è riportata solo la data di produzione non quella di scadenza. Cordiali saluti.
 il 25/07/2018
Domanda: Salve vorrei sapere quanti litri di prodotto miscelato con acqua riesco a fare con una confezione grazie
Risposta: dipende dalla dose che vuole fare, a 100 gr/hl riesce a fare 750 litri di acqua. Però contro alcuni parassiti, come le nottue, occorre aumentare la dose e quindi riesce a fare non più di 500 litri
 il 23/07/2018
Domanda: Salve vorei sapere se può essere utilizzato per proteggere le palme dalle larve del punteruolo rosso. Il prodotto resta attivo a lungo sulla palma o devo effettuare il trattamento una volta che la palma è stata attaccata ( cosa che vorrei evitare) ? Nel caso possa essere efficace vorrei sapere quante palme riesco a irrorare con una confezione grazie
Risposta: Buon giorno, il meccanismo di azione del bacillus può renderlo efficace contro le larve del punteruolo delle palme, non è molto persistente una volta somministrato perché sensibile alla luce e alle temperature, per cui può essere meno persistente di un insetticida chimico. I buoni risultati di questo tipo di insetticida si hanno quando si somministrano con cadenza settimanale.
 il 20/07/2018
Domanda: La scadenza di codesto insetticida su ortaggi:pomodori,peperoni,melanzane, fagioli,ecc.
Risposta: Non vi è alcuna indicazione, ne limitazione, si applica solo il buon senso di lavare gli ortaggi o frutti prima del consumo.
giuseppe prosperi il 14/06/2018
Domanda: Vorrei sapere se funziona per la tignola dell'olivo e quanti mq o numero di piante adulte di olivo può trattare il prodotto contenuto nella confezione di Costar WG Grazie.
Risposta: e' indicato per la tignola dell'ulivo, oggi non è più tempo di intervenire, la dose è di 150 gr/hl, quante piante si possono fare dipende dalla grandezza della chioma, occorre fare una omogenea bagnatura, quindi su un albero grande occorre più acqua di quanto su un alberello.
Giuseppe il 10/10/2017
Domanda: Buongiorno, desidererei sapere se Costar WG è efficace contro la cavolaia (lepidotteri), che mi stanno mangiando tutti i cavoli. Eseguo solo lotta BIO. Restando in attesa di un suo cortese riscontro, ringrazio anticipatamente. Saluti Giuseppe
Risposta: Si certo, il prodotto funziona bene contro la cavolaia. Sicuramente sarà inutile dirvi che è opportuno acidificare l'acqua. grazie
Giampiero il 14/09/2017
Domanda: Buonasera,vorrei sapere se questo prodotto è efficace contro la mosca dell'olivo. Giampiero
Risposta: COSTAR WG su Olivo combatte solo la Tignola (Prays oleae) alla dose di 50-100. Non combatte i ditteri, la mosca dell'olivo è un dittero quindi non è sensibile a "bacillus T." contenuto in Costar. F.Quinto
Gino Amatruda il 16/06/2017
Domanda: sto cercando un acarida bio da usare per le piante di limoni; ho problemi di ragnetto rosso e di ragnetto argentato. ringrazio anticipatamente per il consiglio .
Risposta: Non è impresa semplice, non esistono prodotti specifici registrati in bio. Da qualche anno si stanno selezionando degli estratti vegetali, ammessi in bio, che controllano, inibiscono e quindi combattono molti parassiti delle coltivazioni agricole. Contro gli acari possiamo suggerire NUTRAMITE PLUS, che viene proposto come concime, ma che ha una buona azione contro gli acari. Atro prodotto registrato come insetticida acaricida aficida è NATURALIS , a base di bauveria bassiana, Entrambi i prodotti necessitano di una buona bagnatura, occorre colpire l'insetto, e occorre intervenire più volte a distanza di 4-5 gg, per non dare tempo al parassita di superare l'effetto dell'intervento. Sono prodotti tecnici che hanno un'azione mirata, per cui occorre usarli con attenzione, non sono tossici per l'uomo. F. Quinto

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
(leggere)
Inviare

Potrebbe anche piacerti

Prodotto aggiunto ai preferiti