MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e anti-stress
MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e anti-stress
MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e anti-stress
  • -3%

Scopri le offerte
MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e...

Scopri le offerte
MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e...

Scopri le offerte
MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e...

MEGAFOL VALAGRO Attivatore della crescita e anti-stress

In pronta consegna, spedito in 24-48 ore (lavorative)>>
10,38 € 10,70 € -3%
Tasse incluse
Rappresenta il prezzo più basso negli ultimi 30 giorni antecedenti la promozione
Prezzo più basso 30gg: 10,70 €

MEGAFOL VALAGRO è un concime organo-minerale costituito da un complesso di vitamine, aminoacidi e proteine, betaine e fattori di crescita. Confezioni disponibili: 1 litro - 10 litri

Acquistando il cartone (2 pz da 10 lt) riceverai uno sconto automatico del 4% 

Confezione
  • Flacone da 1 L
  • Tanica da 10 L

Quantità Sconto Risparmio
5 5% 2,68 €
loghi pagamento
Informazioni su spedizioni
Per i prodotti fitosanitari

Per i prodotti fitosanitari:

--ATTENZIONE-- Prima di acquistare i prodotti fitosanitari consultare sempre l'etichetta aggiornata sul sito : http://www.fitosanitari.salute.gov.it/fitosanitariwsWeb_new/FitosanitariServlet in quanto le registrazioni potrebbero cambiare ed essere differenti rispetto a quanto riportato in descrizione alla pagine del prodotto.

 

MEGAFOL VALAGRO attivatore fogliare della crescita e anti-stress

CONCIME ORGANO-MINERALE NK IN SOSPENSIONE 3-0-8

MEGAFOL VALAGRO, usato regolarmente, consente di avere un equilibrato sviluppo vegetativo e produttivo delle piante. Nei momenti di stress quali possono essere per esempio gelate, asfissia radicale, diserbi, grandinate, questo biostimolante consente di superare rapidamente gli arresti di crescita vegetativa, grazie all'azione sinergica delle betaine e degli aminoacidi.

MEGAFOL VALAGRO stimola la crescita delle piante e migliora l’efficacia dei trattamenti, poichè è anche un veicolante di prodotti ad applicazione fogliare.

Questo biostimolante è stato formulaco con:

  • betaine + vitamine + fattori di crescita + aminoacidi e proteine, allo scopo di ottenere un'azione antistress
  • vitamoine + fattori di crescita + aminoacidi e proteine, allo scopo di stimolare la crescita vegetative
  • aminoacidi e proteine, allo scopo di ottenere un'attività di trasporto (azione "CARRIER")

COMPOSIZIONE

azoto (N) totale: 3,0% P/P equivalente a 3,6% P/V, di cui

  • azoto (N) organico: 1,0% P/P equivalente a 1,2% P/V
  • azoto (N) ureico: 2,0% P/P equivalente a 2,4% P/V

ossido di potassio (K2O) solubile in acqua: 8,0% P/P equivalente a 9,7% P/V

carbonio organico (C) di origine biologica: 9,0% P/P equivalente a 10,9% P/V

Componente organica: borlanda fluida

componenti inorganiche:

  • urea
  • sali misti potassici
  • sfridi potassici

PROPRIETÀ FISICHE

  • FORMULAZIONE: liquida
  • pH (1% in soluzione): 6,5
  • DENSITÀ (g/cm3) 20°C: 1,22
  • COLORE: marrone
  • CONDUCIBILITÀ E.C. -1‰ (mS/cm) 18°C: 0,3

Non miscelare con rame su colture sensibili a questo elemento; non miscelare con olii bianchi.

 

 

L'esperienza dell'agricoltore:

 

Fabrizio:

"Ogni 7 giorni uso il megafol sul mio orto alla dose di 20 ml in 10 lt, grazie a questo intervento vedo le mie colture sempre molto rigogliose. Lo scorso anno non essendo riuscito a trattare una piccola porzione di orto, ho notato dopo qualche giorno una importante differenza di colorazione sulle colture, e sembrerebbe che dia anche un rinforzo alle piante, in quanto si ammalano di meno". 

 

 

 

megafol-valagro-attivatore-della-crescita-anti-stress-impiego

Tipologia
Concime Invernale
Con Aminoacidi
si
Prodotto
Biostimolante
MEG
787 Articoli
Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto? Inviaci la tua domanda
Conter Ernesto il 01/05/2024
Domanda: 

Chiedevo se si puo utilizzare su melo in fioritura post gelate

Risposta: 

Ciao,

assolutamente si è consigliato proprio per far superare alle colture periodi di stress 

Salvatore il 16/03/2024
Domanda: 

Buongiorno. Con i miei agrumi uso Megafol + Actimol in prefioritura. Sarebbe opportuno aggiungere anche Welgro? grazie mille

Risposta: 

Buongiorno,

Ti consiglio di fare una prova aggiungendo (in prefioritura) oltre al welgro complex a 150 gr, anche il Furia a 400 gr. In questo intervento puoi anche evitare di aggiungere Megafol

Roberto il 05/03/2024
Domanda: 

Su olivo la miscela megafol come antistress ,maturandum, boroplus e MC set è possibile eventualmente mischiare Ande del ossicluro di rame?

Risposta: 

Ciao Roberto,

eviterei di aggiungere ossicloruro di rame in miscela

Michele  il 14/02/2024
Domanda: 

Salve,posso miscelare megafol con diserbo pacifica expert della bayer? Grazie

Risposta: 

Salve , si certamente, migliorerete l'intervento.

Giovanni il 08/02/2024
Domanda: 

Salve quanto megafol devo mettere in 50 litri di acqua grazie

Risposta: 

Salve,

potete impiegarlo alla dose di 100 ml per 50lt

Alessandro il 30/01/2024
Domanda: 

Buongiorno. Utilizzo regolarmente Megafol per il trattamento di uliveti in zone svantaggiate. Lo utilizzo pre e post allegagione, ma anche per dare supporto alle piante nei periodi di maggiore siccità. Volevo chiedere se ci sono dei prodotti consentiti in agricoltura biologica che possono essere utilizzati in sostituzione del Megafol (soprattutto per la siccità). Grazie

Risposta: 

Salve,

gli antistress che disponiamo sono:

  1. Greenstim
  2. Bio Help
Tommaso  il 26/01/2024
Domanda: 

Salve vorrei sapere se megafol e utile anche per superare stress da alte temperature su uva da tavola, grazie in anticipo e complimenti per il servizio, molto utile

Risposta: 

Buongiorno,

grazie per le belle parole, che ci supportano.

Il Megafol è un antistress per eccellenza! aiuta le piante a superare quei momenti di difficoltà, attraverso un supporto fogliare dato dell'impiego di megafol sia prima che dopo l'evento causa.

Federico  il 15/10/2023
Domanda: 

Buongiorno si può mescolare con il diserbo chikara più glifosate? A che dose? Grazie

Risposta: 

Buongiorno, per questo utilizzo preferiamo consigliare il Siapton alla dose di 100ml per 100lt di acqua, perchè funziona sia da miglioratore dell'assimilazione dei principi attivi, che come tensioattivo.

Salvatore il 03/10/2023
Domanda: 

Salve , si può miscelare con cabrio wg su agrumi per avere così un doppio effetto, la ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

Risposta: 

Ciao Salvatore,

Si va benissimo, noi consigliamo spesso la miscela con concimi fogliari, per migliorare gli interventi.

eddi il 06/08/2023
Domanda: salve quanto megaflor ci vuole x la siepe di fhotinia e in che dose?grazie mille
eddi il 06/08/2023
Domanda: 

salve quanto megaflor ci vuole x la siepe di fhotinia e in che dose?grazie mille

Risposta: 

Buongiorno, potete usare il Megafol alla dose di 15 ml in 10 lt di acqua

Arturo  il 29/05/2023
Domanda: 

Buongiorno! Chiedo gentilmente di sapere se Megafol è miscibile con fosfito di potassio e quali sono le rispettive dosi per la fertirrigazione di piccole piante di castagno. Eventualmente si miscelare anche Aliette + fosfito di potassio+ Megafol. Grazie e buona giornata.

Risposta: 

Salve, noi preferiamo utilizzare il Megafol per via fogliare, essendo un prodotto molto raffinato. Per fertirrigazione mi permetto di consigliarle VIVA che è miscibile tranquillamente con tutti i prodotti da eli citati ma soprattutto è particolarmente indicato ed assimilabile per via radicale.

andrea il 02/05/2023
Domanda: 

Buongiorno sto trattando gli ortaggi con megafol ogni 8 giorni. Devo alternare con verderame ?

Risposta: 

Salve, anziche verderame, le consiglio il Welgro Cu/zn alla dose di 200gr per 100 lt

Pino il 23/04/2023
Domanda: 

Cortesemente volevo sapere se è possibile miscelarlo a chabasite micronizzata per ortaggi /fragola/vite/pesco Grazie

Risposta: 

Salve, si potrebbe, ho solo paura che possa sporcare...

Marco il 14/04/2023
Domanda: 

Salve x avere un effetto protettore dal gelo sul melo con megafol che dose bisogna usare? Quanto tempo prima della gelata va usato? Bisogna aggiungere qualche altro concime x avere l effetto " antigelo "? Fino a quale temperatura da una garanzia di protezione dal gelo? Grazie mille x la cordialità. Saluti.

Risposta: 

Megafol non è da considerare un concime con caoacità di protezione antigelo, certo qualcosa può fare, è invece un concime antistress per mitigare gli effetti di eventuali abbassamenti di temperature. Molto più efficace contro il gelo è il potassio, esistono prodotti specifici: Killer Fros. alla dose di 300-400 ml/hl protegge fino a -2 o -3. A dose di 800 ml protegge fino a -5 o poco più.. Trattamento effettuato nell'imminenza dell'evento gelata.

Rosario  il 06/03/2023
Domanda: 

Salve dottore, volevo chiedere se lo posso miscelare insieme al cobre nordox, plantafol 30 10 10,welgro complex e brexil calcio alla ripresa vegetativa su piante di ulivo? Grazie per la sua risposta

Risposta: 

Buon giorno, non ci sono problemi di miscibilità.

pato il 09/02/2023
Domanda: 

Salve e grazie mille per la risposta...ho un problema con le ultime gelate sul mio datterino ho le prime foglie di su ustionate...cosa potrei fare magari con megafol...? E se devo aggiungere un adesivante? grazie

Risposta: 

Salve,

le foglie che manifestano il problema quasi certamente non riusciranno a recuperare completamente le loro funzionalità. Per superare una situazione di stress abiotico come questa, le consiglierei di impiegare oltre al Megafol (300 ml/hl), Triplex 19-19-19 a 300 gr/hl e Olio di Soia Max 85 (150-200 ml/hl)

Inoltre se sono previste altre gelate può impiegare Killer Frost alla dose massima di 600-800 ml/hl. Il prodotto va impiegato in prossimità dell'evento, consideri che la sua copertura vale per non più di 18-20 ore, e se impiegato a dose massima può proteggere fino a -5/-6

Vezzosi il 06/02/2023
Domanda: 

FAVE E PISELLI : Salve quanti grammi di megafol mettere ogni 10 litri io ne ho messo 40.g

Risposta: 

Normalmente ne consiglio 30 ml, ma anche a 40 ml va bene e come può aver notato non ci sono danni

Simone  il 02/02/2023
Domanda: 

Posso usare il megafol più MC creame datterino? Che dosi e se ci vuole un bagnante...? grazie mille

Risposta: 

Si possono miscelare, ma sono due biostimolanti, quindi dai uno stimolo vigoroso alla crescita, ma non si da la sostanza, cioè un NPK che sono i mattoni della costruzione. Perchè non fa un trattamento con Megafol a 250-300 + Rizamina 42 a 250 gr/hl e poi un secondo con MC Cream a 250-300+ Rizamina 42 a 250 gr/hl. Ha più senso e certamente più risultato.

Michele il 02/12/2022
Domanda: 

Salve volevo chiedere visto che non è riportato in etichetta se posso usare megaflo su mandorlo e ciliegio sia al bruno che in piena vegetazione e a quali dosi , grazie in anticipo.

Risposta: 

Si può usare in tutti i casi, al bruno comunque è consigliabile un concime molto alto in azoto , per cui sarebbe meglio usare Last-N oppure Urea Law, e impiegare Megafol alla ripresa vegetativa cioè a inizio fioritura, durante dopo, in queste fasi è utile anche l'aggiunta di un NPK . Le dosi vanno da 200 ml a 300ml, ma si sono sperimentate anche dosi superiori.

Fede il 02/09/2022
Domanda: 

Buongiorno Prima di tutto complimenti x il servizio domande risposte molto utile. Ho acquistato il megafol valagro x il mio vigneto. Volevo sapere se posso miscelarlo con ossicloruro di rame così facevo un trattamento unico... Grazie mille

Risposta: 

Salve, noi con il Megafol preferiamo consigliare il KENDAL TE, l'ossicloruro puo' essere pericoloso.

Luigi  il 12/08/2022
Domanda: 

Buongiorno, quali sono i periodi dell'anno e la frequenza dell'uso del prodotto per il trattamento di lylandii in sofferenza su alcune parti della pianta?

Risposta: 

Salve, il megafol aiuta a superare gli stress, ed a velocizzare la ripresa della vegetazione. Si puo trattare in qualsiasi periodo dell'anno, ancora meglio con pianta in vegetazione. la dose di utilizzo è dai 100 fino ai 150 ml per q.le di acqua.

Fede il 02/08/2022
Domanda: 

Buongiorno Si può miscelare con poltiglia bordolese e zolfo su vigneto? In alternativa cosa consigliate per stress da siccità in questo periodo che sia miscibile con poltiglia bordolese e zolfo? Grazie

Risposta: 

Buongiorno, con poltiglia bordolese e zolfo, è assolutamente sconsigliabile aggiungere concime. optando su prodotti sistemici, invece, l'aggiunta di nutrienti è un operazione possibile.

Fede il 01/08/2022
Domanda: 

Buongiorno Ho problemi di stress idrico nei miei vigneti... Cosa posso usare in questo periodo come antistress di fogliare? Grazie mille per la disponibilità

Risposta: 

Buongiorno, il Megafol è l'antistress per eccellenza!

agostino il 21/07/2022
Domanda: 

Salve Ho acquistato una confezione di megafol desideravo sapere se posso utilizzare questo prodotto per il mio prato che con questo caldo e stressato e ingiallite. Se si in che modalità? Grazie

Risposta: 

Salve sig. Agostino, il Megafol è un ottimo prodotto con azione biostimolante ed antistress, che puo' tranquillamente impiegare sul suo tappeto erboso alla dose di 100 ml in 100mq impiegando un volume d'acqua di 10-15 lt

Gasparino il 03/07/2022
Domanda: 

Salve,leggo che è consigliabile non miscelare con prodotti a base di rame su culture sensibili. Da anni a luglio uso il blog 5 della cifo su olivo,prodotto a base di chelato di rame,mi consigliate di miscelare il megafol con il blog 5 o meglio evitare? Grazie

Risposta: 

Salve, non avendo esperienza diretta, le consiglio di fare un piccolo test prima di effettuare l'intervento. mi scuso!

Giorgio il 31/05/2022
Domanda: 

Buongiorno Megafol va bene in fertirrigazione per lo stress idrico per barbatelle messe a dimora quest'anno?, e nel caso a che dosaggio a ql in fertirrigazione. Oppure avete qualche prodotto specifico da usare in fertirrigazione per aiutare le barbatelle a non avere stress idrico. grazie

Risposta: 

Salve vi consiglio di usare il TALETE della Valagro, che puo' dare una mano, secondo quello che ci dice...

Pino il 20/04/2022
Domanda: 

Buongiorno io possiedo un agrumeto e ci sono alcune piante che nel periodo estivo ha delle foglie gialle e dei rami spogli. Volevo sapere se era possibile usare il megafol con la pompa a spalla e in che dose e in quale mese. Io abito in Sicilia

Risposta: 

Buongiorno, il giallore puo dipendere da tanti fattori, comunque un intervento di Megafol puo' solo aiutare la pianta a superare lo stress. Megafol, se impiegato da solo, anche a 20 ml in 10 lt d'acqua.

Se volesse migliorare e completare l'intervento, le consiglio di aggiungere (insieme al Megafol) del concime NPK e dei microelementi , dato che il giallore o altre problematiche possono dipendere da carenze nutrizionali:

le indico i prodotti e le dosi per 10 lt d'acqua:

Megafol = 15-20ml

Plantafol 30.10.10 = 30gr

Brexil Combi = 20 gr

Puo' ripetere questo trattamento ogni 7 - 15 giorni, anche in piena fioritura.

Stefano  il 15/04/2022
Domanda: 

Salve, si può miscelare con siapton e un fungicida a base di tetraconazolo? Coltura da trattare su pesco. Grazie

Risposta: 

Salve, non lo vedo opportuno Megafol + Siapton, farei o l'uno o l' altro.

Pier Francesco il 26/03/2022
Domanda: 

Agrumi, navelline su arancio amaro, PREGRESSO stress da abbandono, FAME E SETE, molto secco PIANTE QUASI SCHELETRICHE ecc. Lo scorso anno pota: terapia d'urto con potatura molto larga e profonda, ripartenza con azoto nutrienti ecc Ora sembra necessario continuare, ma come ??? Si può miscelare PER VIA FOGLIARE, Megafol con ALIETTE ? CON QUALE FREQUENZA E DOSAGGIO??? Si può miscelare con BIANCOLIO??? Grazie

Risposta: 

Buongiorno, cerchero' di essere ugualmente telegrafico:

Megafol + Aliette = Si; Megafol + Olio Bianco = No

Consiglio di aggiungere anche dell' NPK insieme a Megafol + Aliette

e una buona concimazione di fondo al terreno con Vigor Top 60 che contiene acidi umici.

Resto a disposizione

Giuseppe il 26/12/2021
Domanda: 

Buongiorno, Megafol si può miscelare con Azul S-Cu su ortaggi?

Risposta: 

Buongiorno, noi non consigliamo mai di miscelare concimi con prodotti a base di Zolfo come l' Azul S-Cu... Restiamo a disposizione

rostyslav il 07/09/2021
Domanda: 

Buongiorno. Come posso usare megafol su aglio Grazie

Risposta: 

Buongiorno, può impiegare Megafol per via fogliare alla dose di 200 ml/hl,. Questa coltura è molto sensibile a oidio e ruggini, e quindi è buona pratica miscelare anche Gyve Suprem a 300 cc

Francesco il 13/07/2021
Domanda: 

Salve, È possibile usarlo sulle rose e con quale dosaggio? Soprattutto è possibile usarlo sulle rose in questo periodo (luglio)? In questo periodo meglio fertirrigazione o distribuito per via folliare? Può essere usato anche miscelato con prodotti per la lotta agli insetti? Ovviamente va dato nelle ore più fresche delle giornata, vero? Grazie

Risposta: 

Buon giorno, è un ottimo fertilizzante nonchè antistress, molto indicato in periodi con temperature estreme. La dose di 3 cc per litro è adeguata, ma non crea disturbi a dosi superiori, es. 5 cc/litro. Si noterà subito la differenza. Può essere miscelato con fungicidi e insetticidi. Fa dato preferibilmente per via fogliare, ma anche per via radicale, 1 cc/litro

Antonio il 25/06/2021
Domanda: 

Salve, sui tappeti erbosi ogni quanto va usato e con quale dosaggio? Grazie.

Risposta: 

Buongiorno, la dose 3 cc litro, ogni quanto tempo lo decide lei con l'osservazione del benessere del tappeto erboso. Non occorre seguire un calendario e rischiare di esagerare e stimolare la troppo vegetazione creando altri problemi.

Agostino La Manna il 03/06/2021
Domanda: 

Salve.Dopo aver avviato il prato ,inizio aprile ,questo è cresciuto rigoglioso.Da un paio di settimane mi sono accorto che in alcuni punti questo cresce con difficoltà e si stanno creando delle chiazze ingiallite. Vi chiedo : posso intervenire con il vostro prodotto? in che dose ? ogni quanto? e infine , va bene fare questo quando tramonta il sole e se è opportuno per quel giorno staccare l'irrigazione. Grazie mille.

Risposta: 

Buon giorno, mi devo scusare per il ritardo causa di problemi tecnici, se le macchie ingiallite sono manifestazione di mancanza di nutrimento opportuno, è meglio dare del concime al terreno, un concime che contenga i tre elementi della fertilità più magnesio e calcio, le suggerisco Agromaster 12-12-22+ Mg+Ca,

 il 13/05/2021
Domanda: gentiliss. su piante di agrumi piantate troppo in profondità,che sono rimaste basse ,hanno un arresto di crescita rispetto alle altre,puo' avere efficacia il megafol?oppure quale rimedio mi consiglia per evitare di tirarle?
Risposta: Non credo che il fatto di essere profonde impedisca la crescita, è possibile che emetta radici anche dal fusticino, magari si ammalano di fitoftora e muoiono, ha concimato, ha dato acqua in modo da veicolare il concime verso le radici. Quando profondo ha piantato?
 il 06/05/2021
Domanda: Se fosse possibile vorrei inviare delle foto dettagliate il mio problema è il seguente; a Gennaio ho impiantato dal vaso da 110 lt. a terra 65 Laylandii alte circa 5 mt in terreno semi argilloso non ho innaffiato molto dopo l’impianto è ed ora non sono rigogliose come inizialmente potrebbe andar bene questo prodotto o cosa mi consigliate?? Grazie
Risposta: Se le piante sono rigogliose non è necessario, ma se crede lo può fare. Farà certamente bene, oltre che un antistress è anche un buon concime
 il 04/05/2021
Domanda: Salve, volevo cortesemente sapere se megafol valagro può essere dato tramite radice ?? Se si 200 ml in 100 litri di acqua ?? E se può essere mescolato con alga special e radifarm sempre valagro . ringrazio anticipatamente
Risposta: si può usare per uso radicale, mi pare alta la concentazione, meglio 100cc in 100 litri.. si può miscelare con entrambi i prodotti, ma sempre rimanendo nella concetrazione di 1 cc per litro, della somma dei tre.
 il 28/04/2021
Domanda: buonasera in giardino tempo fa ho collocato un acero osakazuki e a seguito di una gelata tardiva ho visto quest'anno diversi rami con piccole foglie avvizzite. Quale prodotto potrei utilizzare per rinvigorire la pianta e donarle una buona crescita. Avevo pensato di acquistare sinergon plus cifo oppure megafol ma considerato che non sono un grande esperto in materia accetterò di buon grado il Vs consiglio. Grazie
Risposta: preferibile megafol, è consigliato come antistress
 il 26/04/2021
Domanda: Eppure a me risulta che la ditta lo dichiari miscibile con tutti i più comuni fitofarmaci ad eccezione del rame per alcune colture e varietà. Quindi per loro con lo zolfo è ok...
Risposta: Lei lo aveva chiesto a me e secondo me c'è il rischio di fitotossicità, poi decida lei. Noi tecnici consigliamo con l'intento di fare il meglio come risultato, ed evitare danni quando ci può essere il minimo dubbio.
 il 20/04/2021
Domanda: Buongiorno, volevo sapere se il prodotto è miscelabile con antiparassitari come ad esempio zolfo liquido ed insetticidi. Presumo di sì ma chiedo. Grazie
Risposta: Salve, Con Lo zolfo ASSOLUTAMENTE NO! con gli insetticidi si, ed è anche consigliabile.
 il 17/04/2021
Domanda: Salve, il Megafol è indicato per dei noccioli che hanno subito una forte gelata? E, in caso affermativo, dopo quanto dall'evento è consigliato l'utilizzo?
Risposta: Buon giorno, è un antistress e quindi aiuta la pianta a riprendersi
 il 06/04/2021
Domanda: Dear perfarelalbero.it! Would like to ask, do you deliver to Austria or Hungary? (approx 30-50kg pack) Thank You Nora
Risposta: Dear customer, There's no problem for this product, we can send it to Austria or Hungary. Have a great day
 il 05/04/2021
Domanda: Salve, In previsione di gelate, il mio agronomo mi ha consigliato di darlo prima della gelata appunto. Sarebbe meglio darlo prima o dopo eventuale gelata? Grazie
Risposta: Il Suo Agronomo le ha dato un ottimo consiglio, infatti il Megafol contiene del potassio che servirà ad abbassare il punto di congelamento. Il prodotto può essere usato anche successivamente per aiutare la pianta a superare la fase di stress subita.
 il 03/04/2021
Domanda: su culture come il grano che quantitativi usare su campi un po' in ritardo per dare una spinta .
Risposta: Buongiorno, su grano si possono effettuare 1-2 interventi alla dose di 1-3 L/ha.
 il 30/03/2021
Domanda: Grazie innanzitutto x la rapidità di spedizione ...davvero veloce ... vorrei chiedere se il Megafol potrebbe essere utilizzato anche x via radicale in quanto non ho fatto molta attenzione alle specifiche riportate ... grazie e buona serata .
Risposta: va bene anche per via radicale, 10 litri per ettaro
 il 13/03/2021
Domanda: Per pomodoro come si usa e quondo grazie
Risposta: da subito dopo il trapianto fino a frutto ingrossato, per via fogliare a 300 cc ogni 100 litri di acqua.
 il 01/03/2021
Domanda: Si può usare con risultati sul Tappeto Erboso? Dose e periodi di applicazione eventuali? grazie
Risposta: Da fine inverno, da 300 a 500 cc per 1000 mtq, ha una forte azione antistress , nonchè nutre ed equilibra la vegetazione. Ovviamente non può sostituire le normali concimazioni NPK
 il 30/12/2020
Domanda: Salve, ho letto che con il megafol avete avuto problemi su alcune drupacee, in etichetta noto che indicano di fare saggi preliminari sul susino, per caso avete esperienze con l'uso su nettarine e albicocco? Ha mai dato problemi? Grazie e cordiali saluti.
Risposta: Vero, abbiamo riscontrato una volta un problema su nettarine, parliamo di molti anni fa. La società nel frattempo ha modificato la matrice di partenza del prodotto, è attualmente solo di derivazione vegetale, e il continuo lavoro di miglioramento del prodotto da parte della soc. Valagro, ha reso questo prodotto totalmente sicuro e particolarmente efficace. Lo utilizzi senza dubbi
 il 27/11/2020
Domanda: Vorrei sapere se si può concimare l'orchidea con megafol
Risposta: Va bene, per via fogliare a 2 cc/lt, ma anche spruzzato sulle radici a 1 cc/lt
 il 19/03/2020
Domanda: Buon giorno,gradirei sapere se il prodotto è biologico se no quali sono gli ingredienti no biologici e se ci sono tempi di carenza e di quanto dopo ogni trattamento. Trovo il prodotto molto efficace. Cordiali saluti.
Risposta: Non è registrato in agricoltura biologica, quali sono gli ingredienti è formula Valagro che sicuramente non intende rivelare, comunque è tutto di origine vegetale, personalmente non penso che rilasci residui pericolosi . E' molto efficace e aiuta la pianta a superare stress di natura abiotica, es. vento, freddo, caldo , siccità, e danni da insetti. Lo usi con fiducia. Auguro una buona giornata
 il 13/03/2020
Domanda: Salve ho avuto un arresto di crescita con bruciatura alle punte delle foglie su un campo di cipolle dovute al disserbo vorrei sapere se il vostro prodotto mi potrebbe aiutare per farle ripartire più velocemente
Risposta: Il Megafol è un ottimo anti stress, quindi aiuta la pianta a superare situazioni dovute a stress ambientali. Potrebbe sicuramente aiutarle
 il 05/03/2020
Domanda: premetto che quest'anno non ho concimato il terreno. Per la concimazione fogliare dell'ulivo ho il megafol e il vitaseve. E' opportuno inserire anche qualcosa a base di ferro o devo aggiungere a mefagol e vitaseve anche Plantafol 30 10 10 che contiene anche ferro. Grazie
Risposta: Buon giorno, Vitaseve+Megafol+30-10-10 è una buona concimazione , Vitaseve impiegato una o due volte fino a giugno, mentre megafol e 30-10-10 più volte, bisogna aggiungere boro, quindi nei trattamenti fino a mignolatura, e anche dopo, aggiungere Welgro complex a 200 gr/hl. Mancante la concimazione al terreno, da ripresa vegetativa in poi potrà sopperire con fogliari: Megafol a 200+30-10-10 a 300 gr + Welgro complex a 200 gr. E' una concimazione completa che puo fare anche ogni 15 giorni
 il 10/02/2020
Domanda: Come somministrare il prodotto alle piante?
Risposta: Si può somministrare per via fogliare alla dose di 200 cc in 100 litri di acqua, oppure in fertirrigazione a 1 cc per litro di acqua , a turni alterni
 il 23/10/2019
Domanda: Salve dovrei trattare degli uliveti ho un atomizzatore da 600 litri quanto kendal te e megafono dovrei usare a trattamento.grazie
Risposta: In un ettaro di oliveto la dose ottimale di Kendal Te e di 3 litri, e altrettanto di Megafol, La dose può essere sensibilmente aumentata se le piante sono di grande dimensione. Supponendo di usare 1000 litri di acqua per ettaro, si deduce che ogni 100 litri occorrono 300 cc di Kendal Te e 300 cc di Megafol. quindi 1,8 + 1,8 litri nei seicento litri
 il 26/08/2019
Domanda: Buongiorno. Dovuto a questo tempo molto nefasto. Ho una crescita molto rallentata. Mi potrebbe aiutare questo prodotto. Per i peperoncini?
Risposta: Per via fogliare megafol insieme a un npk , ad esempio TRIPLEX, per via radicale VIVA e Master Suprem 19-19-19, Rapporti che andrà a modificare in seguito dopo la fioritura. Dipende poi dalla natura del terreno, se è il caso di correggere io non lo so.
 il 14/08/2019
Domanda: È possibile miscelare megafol con ramezolfoflow per le orticole? Parlo in particolar modo di pomodoro e fagiolino?
Risposta: Non va miscelato, creerebbe problemi di fitotossicità
 il 29/07/2019
Domanda: Posso miscelare Megafol con bicarbonato di potassio karma 85? Grazie
Risposta: Karma esplica la sua azione grazie alla sua forte alcalinità, cosa che non giova ai concimi fogliari ne favorisca l'assorbimento. Prima megafol e poi karma
 il 26/06/2019
Domanda: Buongiorno, mi chiedevo se questo prodotto fosse utile per aiutare le viti con questo caldo africano, per proteggerle dal notevole stress che subiranno. In alternativa che prodotti consigliate?
Risposta: Buon giorno, Non sarebbe molto indicato, occorrono concimi ricchi di potassio, es. Welgro complex a 200 + Aminoquelant k a 300 + Ligoplex a 200. Oppure Welgro Potassio, oppure Aquos K. Molto completa la prima soluzione. che potrà dare due o tre volte con giovamenti a pezzatura, grado Brix, consistenza
 il 28/05/2019
Domanda: Salve. 2019 maggio piovoso e freddo. Le mie piantine del orto ( pomodori ,melanzane, cetrioli,zucchine) sono sofferenti ,stentano a crescere, i pomodori hanno le foglie viola scuro( mancanza di fosforo perché la radice con freddo non lo assorbe?). Vorrei aiutarle con Megafol, quale è la dose per un litro d'acqua e con che cadenza usarlo nel orto di casa. Grazie in anticipo.
Risposta: Buon giorno, la conoscenza della fisiologia della pianta non è supportata dalla conoscenza di Megafol, ha pochissimo fosforo, conviene abbinarlo a un concime NPK, es. un 20-20-20.
 il 15/03/2019
Domanda: Salve E buono per piselli che hanno preso una botta di gelo? Se si dopo averlo usato se si ripete un altra botta di gelo cosa succede visto che il Megafol è anche un concime organico ?
Risposta: Buon giorno, Megafol è unconcime organico buono per riattivare e far riprendere la pianta da stress abiotici come le temperature, se poi lo miscela con Welgro Complex a 200 ha una bella azione nutritiva con foglie e frutti verdi e lucidi, e di buona pezzatura. Sono miscibili con fungicida contro oidio e ruggine
 il 12/03/2019
Domanda: Buona sera, ho piante di olivo colpite da xylella le sto trattando con Kendall te e megafol vorrei sapere quante volte bisogna ripetere,e che cadenza .grazie
Risposta: Buon giorno, non c'è un limite oltre cui non può andare, se insieme aggiunge anche Welgro Complex a 200 grammi per ettolitro, crea maggiori resistenze e maggiori energie alla pianta. Volendo dare un numero indicativo di trattamenti penso che 2 trattamenti al mese nel periodo primaverile partendo dalla ripresa vegetative fino all'allegagione dei frutti, dopo un paio di trattamenti solo Megafol e Welgro, e due trattamenti completi con kendal a settembre sono necessari. Possono sembrare tanti, ma noterà anche della buona produzione, se c'è il legno opportuno su cui fioruire. F.Quinto
 il 08/02/2019
Domanda: può essere utilizzato anche per la ripresa vegetativa di piante grasse dopo l'esposizione al freddo e stop innaffuature delperiodo invernale?
Risposta: Per via radicale, ve benissimo. Potresti utilizzare anche Master 8-24-24, da solo o insieme a megafol
 il 09/11/2018
Domanda: Ok , nel complesso quali prodotti posso utilizzare per massimizzare la resa di fave e piselli ? Grazie ! Probabilmente nella prossima settimana passero' nella vostra sede
Risposta: Le consigliamo di visualizzare il nostro video sulla fava, che trova sulla pagina del Furia, in cui consigliamo l'impiego di prodotti come il Rewind, Azul S Cu e Furia, tutti prodotti che massimizzano la resa ed in più sono anche biologici.
 il 06/11/2018
Domanda: Salve vorrei sapere se il prodotto è utilizzabile sulle piante di fave e piselli, se si , in Che momenti, con che frequenza e dosaggi , grazie
Risposta: Dipende da cosa vuole ottenere dalla pianta. Diciamo che il Megafol funziona come uno stimolante antistress e si può utilizzare nei momenti in cui si vede un arresto dell'attività vegetativa, va bene anche ogni 10 -15 giorni dal post trapianto su ortaggi. Le dosi vanno dai 150 ai 250 cc per 100 litri d'acqua. Se poi prima di gelate o forte freddo, aggiunge qualche altro concime, ad esempio Welgro Complex e calcio chelato, si aumenta la concentrazione salina nella cellula aumentando notevolmente la sua difesa dal gelo e dal vento. Cordiali saluti.
 il 09/10/2018
Domanda: Salve, è possibile miscelare megafol con i concimi fogliari plantafol? Eventualmente anche con Haifa protek? Grazie
Risposta: Si, sono perfettamente miscibili tra di loro ed anche con haifa protek. Cordiali saluti.
 il 10/09/2018
Domanda: Buongiorno e utile per lo sviluppo di alberelli appena impiantati di olivo? Abbinandolo e cosa posso abbinare?
Risposta: Va bene perché stimola la ripresa vegetativa ed aiuta a superare lo stress da trapianto, si può abbinare con Cobre Nordox per prevenire l'occhio di pavone. Cordiali saluti.
 il 04/09/2018
Domanda: Salve, vorrei sapere come mai non può essere miscelato con rame. Fa reazioni strane? O ne aumenta la potenzialità del rame? Dovrei fare dei trattamenti su olivo. Grazie
Risposta: Su olivo non ci sono problemi, si può miscelare tranquillamente, anzi è consigliabile. La miscela non si fa su colture sensibili al rame. Cordiali saluti.
 il 24/06/2018
Domanda: Buona sera mi scusi vorrei sapere se è possibile usare megafol su portainnesti purtroppo ci sono problemi di arresto della vegetazione su alcuni
Risposta: Lo può impiegare tranquillamente, però lei ha posto una domanda generica, quale portainnesto
Cenzo74 il 18/06/2018
Domanda: Buongiorno, ho acquistato Megafol per la concimazione fogliare di un nuovo vigneto (Merlot), vorrei sapere se e quando posso ripetere il ciclo. Il vigneto ha 6 mesi. Grazie.
Risposta: Non vi è nessuna limitazione, lo usi quando lo ritiene opportuno e utile.
Ennio Lettera il 13/06/2018
Domanda: Ho acquistato Megafol valagro mentre x la cultura orticola si capisce. 150/250 ml/ per ettolitro. Per la cultura fruttifera non c'è dosa solo 2-3 L/ha, mi spiegano quest' ultima ?
Risposta: Si presuppone che per trattare un ettaro di fruttiferi si impieghino 1000 litri di acqua, per cui si desume che la dose deve essere 200-300 cc/hl
Antonio T. il 18/05/2018
Domanda: Mi scuso per questa mia richiesta che potrebbe essere banale per gli esperti del settore, ma non riesco a capire che criterio usare per dosare correttamente il prodotto MEGAFOL VALAGRO per via fogliare su piante frutto ( pomacee e drupacee) con pompa a spalla da 10 lt acqua. Grazie per l'attenzione e Vs risposta.
Risposta: 30 cc in 10 litri di acqua, eviterei per sicurezza su Nettarine, qualche volta ha dato problemi.
Antonio.T. il 18/05/2018
Domanda: Molte grazie per la risposta e tempestività! A.Torchia.
Risposta: Grazie a lei, facciamo del nostro meglio
Alberto il 02/04/2018
Domanda: Buongiorno, a seguito delle recenti gelate alcuni miei olivi hanno perso un bel po' di foglie. Questo prodotto può essere d'aiuto in questa fase della stagione o consiglia altro? Grazie
Risposta: Buona sera, Megafol va bene, due o tre interventi, per aiutare l'emissione di nuove foglie. E' consigliabile aggiungere 250 gr/hl di Cobre Nordox per prevenire l'infezione di Rogna, che si sviluppa approfittando delle lesioni causate dal gelo alla vegetazione. F.Quinto
Daniele Negro  il 16/03/2018
Domanda: Buongiorno, grazie per la sua immediata risposta, come le avevo già scritto nella mia precedente domanda, i miei amatissimi Limoni piantati nei vasi hanno preso qua in Germania una gelata bruttissima, talmente tanto che tutto il fogliame appare secco e morto, comunque io sto irrigando a 15 ml di Megafol su 10 litri di acqua alle radice, comunque lei mi chiede se io uso Megafol per le radice o per le foglie, posso usarlo anche entrambi? Radice e foglie? Se si, devo mescolare 3 grammi per un litro d'acqua e spruzzare le foglie? Grazie... Cordiali saluti, Daniele Negro
Risposta: Buon giorno, le consiglio di ridurre la dose alle radici, un grammo e anche meno. Al momento ridurrei anche le innaffiature , lasciar partire la pianta, aspettare di vedere la nuova vegetazione e ricominciare con una turnazione più ravvicinata. Attualmente, se le piante non danno segnali di ripresa, baderei solo a non fare seccare il terreno. Quando vedrà la nuova vegetazione intervenga anche sulla parte aerea con 2 cc/litro. F.Quinto
Negro Daniele  il 13/03/2018
Domanda: Gentili signori, Vivo in Germania ed ho dei bellissimi alberi di limoni piantati in vasi da circa 10 anni, questi alberi sono ca. 2metri alti, e mi hanno dato sempre una soddisfazione enorme, hanno ogni anno portato dei frutti in abbondanza. Purtroppo quest'anno hanno preso una gelata fortissima che aquanto pare si siano rovinati, infatti tutto il fogliame appare secco, mi sono confidato con una persona esperta e mi ha consigliato di procurarmi un prodotto che inmediatamente lo già acquistato da voi, il prodotto si chiama "Megafol valagro" infatti ne ho acquistato 2 litri. La mia domanda è, visto che l'albero di limone non ha bisogno di acqua in abbondanza e nella vostra spiegazione indicate di usare "Megafol" ogni 5-10 giorni, non è ché si annegano e per i frutti? Posso usare il concime che ho usato fino ad ora? La ringrazio gentilmente per la sua disponibilità e le invio un cordiale saluto. Daniele Negro
Risposta: Buon giorno, l'indicazione dei turni di irrigazione deve tener conto di tanti fattori, compreso il luogo, la Germania è diversa dall'Italia in quanto a clima. Comunque il rischio di annegare si corre quando l'acqua rimane e ristagna, è chiaro che lei deve dare altra acqua quando la precedente è già sparita e il terreno comincia ad asciugare. Comunque non ho capito se Megafol lo usa alle radici o alle foglie, e quindi una indicazione precisa non posso suggerirla. Dopo la gelata Megafol per via fogliare è molto utile, a tre grammi a litro, poi lo ripete quando vede partire la vegetazione nuova, ripetuto per 2 o 3 volte, ogni 7 o 10 giorni, poi deciderà lei se continuare o rallentare i suoi interventi. F.Quinto
emanuele il 23/02/2018
Domanda: lei mi ha consigliato per la concimazione delle olive. slo-n + boroplus + cobre nordox penso da fare verso meta aprile ? io volevo provare la seguente combinazione: 15 marzo kendal te + mc extra + brexil 15 aprile boro plus + rame da fine giugno a fine agosto plantafol 20 20 20 volevo sapere prima di comprare da voi che avete tutto disponibile i prodotti sovvraelencati, se il trattamento e buono o avete altre consigli di concimazioni. grazie
Risposta: Buongiorno, se non ricordo male le ho consigliato di trattare da subito, quindi febbraio o marzo, trattamento che può fare fino a inizio fioritura, volendo può sostituire Cobre con Kendal Te. Se nota ho consigliato Slo-N che contiene 34% di azoto ureico, l'azoto serve per fare i fiori, boro serve per aiutare l'allegagiione. MC Extra contiene anche del potassio, ciraca 20 % e se vuole lo può aggiungere perché aiuta gli altri elementi a funzionare. 20-20-20 lo usi da quando si sono formati i frutticini in poi: 20-20-20 + mc extra + Costar (contro tignola). Quando lei indica delle date io non riesco a seguirla, perché i trattamenti vanno decisi in base allo stato fenologico della pianta. F.Quinto
Marco il 23/02/2018
Domanda: Buona sera ..vorrei sapere per queste ondate di gelo per frutteto..si può usare megaflor...e se funziona un poco
Risposta: Buongiorno, funziona un poco come dice lei, se poi aggiunge qualche altro concime, esempio Welgro Complex e calcio chelato, aumentando la concentrazione salina nella cellula aumenta notevolmente la sua difesa da gelo e vento. F.Quinto
emanuele il 21/02/2018
Domanda: salve volevo sapere se il megafol lo posso usare insieme al boroplus sulle olive per favorire l impollinazione? e se è possibile miscellarlo con un concime fogliare? oppure che strategia lei consiglia per aumentare la produzioni di un uliveto. grazie emanuele
Risposta: buon giorno, da subito fino a inizio fioritura le consiglio: SLO-N a 1 litro + BOROPLUS a 200 cc + COBRE NORDOX a 250 gr, dosi riferite a 100 litri. Megafol lo potrà poi impiegare da fioritura in poi, insieme all'insetticida contro tignola e contro mosca aggiungendo, per migliorare la resa, anche un concime ricco di potassio. F.Quinto
Enrico marri il 21/01/2018
Domanda: Ho un azieda agricola, ( ha 33) desidererei sapere per un eventuale spedizione il prezzo del Vs.Megafol. Preferirei e gradirei un contatto telefonico di Vs.tecnico.Grazie,saluti Tel.335/7230909
Risposta: Buon giorno. può contattare il num. 3356200300, Francesco Quinto. Grazie
alessandro fiuscello il 28/12/2017
Domanda: è consentito in agricoltura biologica?
Risposta: Buon giorno, Non è registrato in bio. F.Quinto
Rosa Stragapede il 25/06/2017
Domanda: Buongiorno, ho bisogno di un aiuto per le mie piante. Posseggo numerosi vasi di petunie e dalie che abbelliscono i miei balconi ogni anno,in questo periodo però non hanno più la vitalità e la bellezza a cui sono orgogliosamente abituata,le concimo ogni settimana e il vivaista a cui mi sono rivolta mi ha consigliato di farlo due volte a settimana. Premetto che le piante anno la giusta esposizione e sembrano stressate,i colori dei fiori non sono più brillanti e vivaci,inoltre tendono ad essere sempre più piccoli,cercando informazioni su internet ho letto di due prodotti in vendita da voi MEGAFOL VALAGRO e SINERGON 2000 , potrebbe gentilmente aiutarmi a capire cosa fare,se ci sono altri prodotti da lei ritenuti più adatti al mio problema. Grazie di cuore. Rosa Stragapede
Risposta: In genere, prima di curare sarebbe opportuno conoscere le cause del problema e agire su queste. Regola fondamentale in tutti i campi.Mi può dire come irriga, quante volte a settimana e quanta acqua da, mi faccia sapere che concime usa, quanto e quando. Dopo vedrò di darle il giusto suggerimento. Non mi ha detto se le piante sono coltivate in vaso o in terra, il vaso richiede maggiore attenzione, durante il giorno, alcune ore dopo l'innaffiatura, dovrebbe controllare che il terreno abbia ancora una giusta umidità, e se il caso innaffi due volte al giorno, questo viene determinato dalla grandezza del vaso e dallo sviluppo fogliare della pianta, che come sicuramente sa, maggiore è l'apparato fogliare maggiore e la traspirazione e quindi l'esigenza di acqua al terreno. Durante il periodo più caldo ridurrei le concimazioni per non aumentare la concentrazione salina nel terreno che crea più difficoltà alla pianta nel "bere". Il concime che ha citato, meglio se acido, va bene per le dalie, la petunia vuole meno azoto e più fosforo e ancor più potassio. L'esposizione ai venti è uno dei maggiori nemici delle piante, consideri quindi l'esposizione delle sue. Esiste in commercio un prodotto naturale a base di pinolene : Vaporgard, che spruzzato sulle foglie le rende più resistenti ai venti , ai colpi di sole e riduce la traspirazione. Se ha bisogno di maggiori chiarimenti non esiti a scrivere, Con l'augurio di buona serata

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
(leggere)
Inviare

Potrebbe anche piacerti

Prodotto aggiunto ai preferiti