ORIUS LAEVIGATUS Thripor-L Antocoride predatore TRIPIDI

23,00 €
IVA incl.

ORIUS LAEVIGATUS Thripor-L è un astuccio contenente 500 individui oppure 2000 individui di un antocoride predatore dei tripidi, in particolare Frankliniella occidentalis

Confezione
Quantità
Disponibile SU ORDINAZIONE in 6 giorni circa

ATTENZIONE:

  • Gli ordini di questo articolo effettuati in settimana, (entro le 10:00 del venerdì) saranno evasi il martedì della settimana successiva.

Viene applicato sulle colture orticole in serra ed in pieno campo quali:

  • peperone
  • fragola
  • melanzana ed alcune ornamentali

ORIUS LAEVIGATUS Tripor L controlla efficacemente le seguenti avversità:

  • Tripidi - Frankliniella occidentalis
  • Lepidotteri
  • Acari
  • Psille
  • Afidi
  • Piccoli insetti

Gli individui predatori si nutrono di tripidi ed altri fitofagi, quali acari, afidi ed altri piccoli insetti. Tuttavia se applicato prima della comparsa degli insetti bersaglio riescono a nutrirsi anche di polline. Questo permette di impiegare tranquillamente ORIUS LAEVIGATUS prima della comparsa dei tripidi, in modo da combattere questa avversità, ancor prima che si presenti.

Orius laevigatus staziona nei fiori (come le sue porede).

Flacone contenente 500 individui (LeviPAK500).

Applicare ripetutamente poche unità per m2

COME SI CONSERVA IL PRODOTTO

Impiegare il prodotto prima possibile. La conservazione può incidere negativamente sulla qualità della sua attività.

  • Tempo di conservazione dopo il ricevimento: 1-2 giorni
  • Temperatura di conservazione: 8-10°C/47-50°F
  • Al buio (bottiglie posizionate in orizzontale)

L'insetto predatore Orius laevigatus è la specie Orius più utilizzata per il controllo biologico del tripide.

In condizioni normali le femmine consumano circa 12 tripidi al giorno.
L'insetto succhia il contenuto del corpo, lasciando solo la pelle.
Orius può riprodursi mentre si nutre di fonti alimentari non preda, come il polline.
Ciò consente loro di aumentarene la popolazione prima che siano presenti i parassiti.

04040
Grado 
28/07/2018

ORIUS LAEVIGATUS Tripor L Koppert

ottimo prodotto

Scrivere una recensione

questions  chiede il 30/04/2021
Domanda: Buonasera, ho letto che bisogna evitare di metterli sotto luce diretta del sole, io vorrei usarli in una grow box, quindi con luci artificiali,questo può danneggiare gli insetti? Grazie mille.
Risposta: Non mi pare che orius soffra il sole, comunque penso che l'uso che vuole fare lei non crei problemi all'insetto
questions  chiede il 20/12/2019
Domanda: Buonasera ho un vivaio dove produciamo fioriture primaverili estive ed invernali , sono già vostro cliente, e vorrei sempre più utilizzare prodotti bio e NON convenzionali. Detto questo vengo a chiedervi quando è il periodo più giusto per introdurre in serra l'ORIUS LAEVIGATUS predatore del tripide che nel mio caso attacca con facilità il geraneo ad edera ed il parigino. Abito a circa 600m slm ho trapiantato le talee la settimana 51 , attualmente visto il periodo non ho molte piante fiorite per dare disponibilità di polline all'insetto in alternativa dei tripidi non ancora presenti . Saluti
Risposta: Per lanciare orius ci devono essere i fiori perché ha bisogno di polline per alimentarsi e riprodursi. Ci sono anche degli acari come predatori di tripide. Dipende dalle temperature della serra
questions  chiede il 20/12/2019
Domanda: ORIUS LAEVIGATUS si puo utilizzare solo su colture basse od anche piu alte tipo Crisantemi da recidere H150cm, da terra.
Risposta: L' ORIUS LAEVIGATUS si può applicare anche in colture più alte utilizzando magari i DBOX
questions  chiede il 30/07/2019
Domanda: La confezione contiene solo adulti o anche stadi giovanili?
Risposta: Solo individui adulti
questions  chiede il 28/01/2019
Domanda:  Vorrei sapere Se utilizzando il fitofarmaco Laser a base di spinosad e dannoso per L' Orius, grazie
Risposta: Buon Giorno, Si può usare fino a 10 giorni prima del lancio di orius.
questions  chiede il 06/07/2018
Domanda: Quantità per tre serre da 40x6 ml viltà fragola fuori suolo
Risposta: tre individui a metro quadro, in più lanci, anche sei lanci, in funzione della pressione.
questions  chiede il 28/06/2018
Domanda: Salve, Leggendo la spiegazione sull'orius laevigatus c'è scritto che preda anche lepidotteri. Non avendo trovato questa informazione da nessuna parte, volevo sapere se è cosa certa. Grazie
Risposta: solo contro tripide, non aggredisce e parassitizza altri insetti
questions Massimiliano chiede il 28/06/2018
Domanda: Vorrei sapere per tre serre da ml 40x6 quanti flaconi mi servono grazie
Risposta: Buon giorno, normalmente tre individui per mq, se mi comunica la coltura su cui lanciare saprò indirizzarla meglio
questions  chiede il 03/05/2018
Domanda: Salve. Vorrei sapere come poter utilizzare l'Orius in un pereto contro la psilla. Quanti individui dovrei utilizzare? E come e quando dovrei effettuare il lancio? Grazie
Risposta: Orius è parassita specifico del tripide, non c'è ancora in commercio un parassita della psilla.
  

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
(leggere)
Inviare
Prodotti correlati ( 16 altri prodotti nella stessa categoria )

Post correlati