MICOSAT F RadiNET Biostimolante Inoculo di funghi micorrizici 1 kg

RADINET

Nuovo prodotto

MICOSAT F RadiNET Biostimolante ad azione su pianta, inoculo di funghi micorrizici 1 kg. Consentito in Agricoltura Biologica

Maggiori dettagli

12 Articoli

Disponibile

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 2 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 2 Punti fedeltà può essere convertito in un buono di 0,30 €.


27,00 € tasse incl.

Dettagli

MICOSAT F RadiNET al cuore delle tue radici

Promuove la crescita delle radici senza l'utilizzo di ormoni e stimola lo sviluppo della pianta.

Come agisce il prodotto: dopo la sua distribuzione il micelio e le spore del crude inoculum si attiveranno ed inizierà la germinazione con una crescita più veloce e la colonizzazione della rizosfera.

I funghi saprofiti e i batteri renderanno il suolo repressivo per occupazione di siti di infezione, sottrazione di nutrienti e formazione di sostanze naturali di difesa nella pianta.

Cosa fanno i funghi simbionti : essi legano i propri miceli agli apici radicali delle piante superiori tramite la “micorriza” che è una specie di "manicotto". Una volte legato, il micelio andrà ad aumentare la capacità di assorbimento delle sostanze nutritive presenti nel terreno.

Formulazione : polvere bagnabile (WP)

Consigliato anche per:

  • Stress trapianto
  • Attecchimento
  • Potenziamento radicale

MICOSAT F RadiNET è costituito da:

  • micorrize vescicolo-arbuscolari
  • batteri benefici della rizosfera
  • funghi saprofiti

Con l'applicazione di questo prodotto si avranno i seguenti vantaggi :

  • maggiore sviluppo dell'apparato radicale
  • maggiore accesso ai nutrienti del suolo e all'acqua
  • favorisce a fine estate il fenomeno della lignificazione dei germogli, promuovendo maggiore consistenza e colorazione più scura

micosat f radinet dosi di impiego

EAN: 8033675404172

Produttore: C.C.S Aosta s.r.l.

COMPOSIZIONE :

  • Crude inoculum: 48% (radici micorrizate e triturate, spore e ife di funghi simbionti su ammendante vegetale semplice non compostato e/o torba acida, neutra o umificata) contenente le specie appartenenti al genere Glomus (Glomus spp. GB 67, G. viscosum GC 41, G. mosseae GP 11), capaci di punti d'ingresso nelle radici dell'ospite (arbuscoli) in percentuale minima del 30%. Tale dato e da considerarsi come efficacia della micorrizazione su piante vocate come da protocollo ministeriale.
  • Funghi saprofiti: 21,60% 4,85 x 107 C.F.U./g Trichoderma harzianum FH 10 Trichoderma viride FV 30 Pochonia chlamydosporia FC 05
  • Batteri della rizosfera: 21,60% 4,85 x 107 C.F.U./g Bacillus amyloliquefaciens BF 14 Pseudomonas fluorescens PF 35 Pseudomonas spp. PF 56 Streptomyces spp. SF 15, SF 41 e SF 18

Recensioni

Valutazione 
28/07/2019

Ottimo

Ottimo prodotto

    Valutazione 
    20/04/2019

    Da verificare

    Spedizione abbastanza veloce, il prodotto l'ho già somministrato al terreno ma ora è da verificare l'efficacia... vedremo io comunque ho l'impressione che funzionerà....utilizzato sugli ulivi

      Valutazione 
      15/04/2019

      Ordine Radinet

      Trattativa molto piacevole, il personale disponibilissimo acquisto veloce, spedizione altrettanto precisa. Consigliatissimo

        Scrivi una recensione!

        Scrivi una recensione

        MICOSAT F RadiNET Biostimolante Inoculo di funghi micorrizici 1 kg

        MICOSAT F RadiNET Biostimolante Inoculo di funghi micorrizici 1 kg

        MICOSAT F RadiNET Biostimolante ad azione su pianta, inoculo di funghi micorrizici 1 kg. Consentito in Agricoltura Biologica

        Domande e risposte

        14 Domande con risposta

        • Chiesta da un ospite
          il 08/05/2019
          Salve . Ho il problema Armillarea Mellea volevo sapere se il micosat riduce l’infezione , e come impiegarlo . Grazie Risposta:
          Buon giorno, Micosat se ben impiegato azzera l'infezione, può impiegarlo granulare o sciolto in acqua. Dipende da cosa deve fare lei , dal suo sistema di irrigazione, dalla superficie da bonificare. sulla scorta di qusti parametri potrò suggerirle l'impiego più pratico.
        • Chiesta da un ospite
          il 19/05/2019
          salve volevo chiedere se il prodotto ha anche azione fungicida/protettiva marciumi (ho letto che contiene del tricoderma) grazie mille Risposta:
          Azione fungicida curativa, un ampio spettro di azione, è preventivo e simbiotico con la pianta per mezzo delle micorrizie contenute.
        • Chiesta da un ospite
          il 21/05/2019
          Salve,mi chiedevo se il prodotto essendo "vivo" avesse scadenza e in caso quant'è più o meno la durata perché un kg per il mio uso mi durerebbe un po'. Risposta:
          Buon giorno, in genere questi prodotti hanno due anni garantiti di vita, per questa ragione noi preferiamo fare piccole scorte. Sulla confezione è stampata la data di produzione e il num. di lotto.
        • Chiesta da un ospite
          il 24/06/2019
          Buongiorno, ho acquistato questo prodotto sul vostro sito, le volevo chiedere se posso utilizzarlo sia in fertirrigazione che per via fogliare su vite. Se si, in quale dose in fertirrigazione per ogni pianta e dose per via fogliare su 100 litri di acqua?? Grazie Risposta:
          Buon giorno, si può anche usare per via fogliare, ma è opportuno e più efficace se usato per fertirrigazione. 20 grammi pianta sono certamente una buona dose. Fogliare a 200 grammii
        • Chiesta da un ospite
          il 24/06/2019
          Buongiorno, ho acquistato questo prodotto sul vostro sito, le volevo chiedere se posso utilizzarlo sia in fertirrigazione che per via fogliare su vite. Se si, in quale dose in fertirrigazione per ogni pianta e dose per via fogliare su 100 litri di acqua?? Grazie Risposta:
          E' preferibile in fertirrigazione, una dose adeguata è 20 gr. per pianta. Meglio se localizzata
        • Chiesta da un ospite
          il 09/07/2019
          Buongiorno volevo chiedere se per fertirrigazione è possibile mescolarlo con bacillo Amyloliquefacens (AmyloX) e nel caso se devo ridurre le dosi di uno o di entrambi. Volevo inoltre chiedere se l'acqua con cui preparo la miscela deve avere un ph particolare (io uso quella del rubinetto che nella mia zona è molto calcarea) grazie saluti Risposta:
          Buon giorno, i formulati Micosat sono un consorzio di microrganismi in perfettamente equilibrio, non penso sia utile e saggio modificarlo. Magari è utile aggiungere del concime organico di origine vegetale, o borlanda
        • Chiesta da un ospite
          il 12/11/2019
          Buongiorno, volevo sapere come utilizzarlo per gli ulivi ed in che dose. Non ho impianto di irrigazione. Grazie Risposta:
          Vi do una risposta generica, perché sarebbe molto importante sapere la dimensione della pianta, comunque per avere dei risultati diluire 50gr di Radinet in 10 lt d'acqua per pianta. rimaniamo a disposizione per ulteriori informazioni.
        • Chiesta da un ospite
          il 26/12/2019
          Salve, è applicabile direttamente su radice nuda prima del trapianto delle barbatelle? Risposta:
          Salve, si, l'utilizzo delle micorizze all'impianto di nuove barbatelle è un'ottima idea, aiuteranno le piante a difendersi da malattie radicali, e in più aiuterà l'apparato radicale a svilupparsi meglio. Il prodotto che le consigliamo, però è il MICOSAT F UNO, che è granulare e quindi più facile da distribuire al trapianto. La dose da utilizzare è di 40 gr x foro. In più, ulteriore consiglio, che sentiamo di darle è quello di distribuire anche 70/100 gr di NOVA GR, ottimo concime organico che stimola la radicazione e nutre anche le micorizze prima che inizi la loro simbiosi con la pianta
        • Chiesta da un ospite
          il 02/01/2020
          Se le barbatelle vengono impiantate con la forchetta, senza fare prima la buca nel terreno, può essere utile applicare le micorizze 24 ore prima solo sulle radici caso mai in un secchio con acqua? Risposta:
          con un secchio, sciolte in acqua, una decina di grammi per barbatella, 20 ancora meglio concentrando naturalmente attorno alla piantina.
        • Chiesta da un ospite
          il 13/01/2020
          Salve, è miscibile nella stessa tanica con nitrato di calcio e e nitrato di potassio? Cordilamente Risposta:
          Buon giorno, la soluzione potrebbe risultare molto alcalina e quindi dannosa per batteri e funghi. Micosat contiene batteri e funghi utili. Le consiglio invece di miscelare Micosat con un concime organico di origine vegetare, come alghe e borlande, oppure acidi umici. Preferibilmente borlande zuccherine, e preparare la soluzione 24 ore prima della somministrazione. Attiva e nutre i batteri e li rende più attivi
        • Chiesta da un ospite
          il 14/02/2020
          Per pianta quanto se ne da al trapianto ? Si può usare anche via fogliare ? Risposta:
          Buongiorno, non è indicato per uso fogliare, mentre la dose è in funzione della grandezza della buca: FRUTTICOLTURA: diam. 10-30cm = 5/10gr diam. 30-100 cm = 10/30 gr superiore a 100 cm = 30-50 gr ORTICOLTURA 0,5-1 kg per 1000mqrestiamo a disposizione.
        • Chiesta da un ospite
          il 16/02/2020
          Buongiorno, vorrei sapere la data di scadenza di questo prodotto, grazie! Risposta:
          Buongiorno, tutti i prodotti Micosat, essendo dei microrganismi vivi hanno un periodo di degradabilità di pochi mesi, quindi ci preoccupiamo di avere in magazzino sempre prodotto fresco, infatti prendiamo poche provviste per volta. Tutti gli articoli di questa famiglia sono immagazzinati in celle frigorifere ad una temperatura costante di 5°C. Spesso per quantitativi importanti, i MICOSAT vengono spediti freschi direttamente dal fornitore. Per conoscere la data precisa di confezionamento chiamateci al numero 0835910040 Restiamo a disposizione
        • Chiesta da un ospite
          il 17/02/2020
          Buongiorno, qualé la data di scadenza del prodotto? Risposta:
          Buongiorno! Per conoscere la data precisa di confezionamento chiamateci al numero 0835910040 Restiamo a disposizione. Tutti i prodotti Micosat, essendo dei microrganismi vivi hanno un periodo di degradabilità di pochi mesi, quindi ci preoccupiamo di avere in magazzino sempre prodotto fresco, prendiamo poche provviste per volta. Tutti gli articoli di questa famiglia sono immagazzinati in celle frigorifere ad una temperatura costante di 5°C. Spesso per quantitativi importanti, i prodotti con queste composizioni, vengono spediti freschi direttamente dal produttore. E' nostra cura, spedire sempre prodotto fresco. resto a disposizione
        • Chiesta da un ospite
          il 15/07/2020
          Salve! L’ho appena acquistato, durata del prodotto e temperatura di conservazione? Risposta:
          Due anni a temperatura massima 25-30 gradi. Chiaro che è meglio 25 gradi.

        Ti potrebbe interessare

        I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

        30 altri prodotti della stessa categoria:

        Articoli correlati sul blog

        Scarica