CERA TRAP Esca biologica per la mosca della frutta Ceratitis Capitata

3,10 €
IVA incl.

CERA TRAP BIOIBERICA è un' esca proteica per la cattura massale della mosca della frutta (Ceratitis Capitata). Ammesso in Agricoltura Biologica. Bottiglia da 600 ml - Tanica da 5 litri

Confezione
Quantità
Disponibile

CERA TRAP - mosca della frutta rimedi naturali

Leggi l'articolo in AREA TECNICA dedicato a questo prodotto

Per evitare perdite durante il trasporto il contenuto delle bottiglie sarà travasato in una tanica a parte. Al ricevimento del pacco/bancale Bisognerà fare il travaso.

Lotta contro la Mosca mediterranea della frutta (Ceratitis Capitata)

Cera Trap BIOIBERICA si impiega per trattamenti preventivi adulticidi, con questo sistema si eliminano i rischi dei residui della frutta.

Le proteine idrolizzate non sono nocive per la salute e nei confronti della fauna utile;

COMPOSIZIONE:

Proteine idrolizzate (59,4 g/l)

Coformulanti q.b.a: 100

Trappole ecologiche per mosca della frutta

DOSI E MODALITA' DI IMPIEGO

Coltura - Q.ta' di bottiglie/ha

Agrumi: 90-120

Actinidia: 90-120

Drupacee: 90-120

Fico e Kaki: 90-120

Mosca della frutta lotta biologica

Le trappole o le bottiglie di Cera Trap devono essere collocate nel perimetro esterno del frutteto, nella parte alta dell'albero, a metri 1,5 di altezza, sulla parte della chioma esposta a sud, evitando l'esposizione diretta ai raggi solari ed il contatto con rami e foglie.

Le bottiglie devono essere installate intorno alle 6-7 settimane prima della maturazione commerciale dei frutti e la capacità attrattiva del sistema si mantiene attiva per circa 100 giorni.

Non necessita e non contiene nessun insetticida

PRODOTTO CERTIFICATO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA

Disponibili su ordinazione anche le Decis Trap Bayer

CERAT
Grado 
13/07/2019

Funziona che è una meraviglia

Ho delle piante di ulivo solitario dentro le percoche ed essendo bio non le potevo trattare per la mosca nel giro di una settimana il fondo è pieno di insetti ho usato due a pianta ritengo che sia un prodotto molto valido

  • 1 fuori da 1 la gente ha trovato utile questa recensione.
Grado 
01/07/2019

cera trap

fa bene il suo lavoro cattura mosche moscerini formiche ecc.

  • 1 fuori da 1 la gente ha trovato utile questa recensione.
Grado 
17/05/2018

Ottimo

Ho ricevuto il materiale nei tempi previsti perfettamente imballato.
Risulta di facile installazione e utilizzo.
Spero, avendolo appena posizionato, che svolga la funzione promessa dal venditore.
5 stelle sulla fiducia, tra un mese, dopo averne provato l'efficacia aggiornerò la recensione.

  • 1 fuori da 1 la gente ha trovato utile questa recensione.
Scrivere una recensione

questions  chiede il 31/12/2019
Domanda: Salve ho alcuni contenitori Decis trap della Bayer dello scorso anno. che vorrei alternare alle bottiglie. Avete già risposto che Cera trap può essere utilizzato in questi contenitori come attrattivi ma non sono riuscito a comprendere in quale modo posso aggiungere "una dose" di decis trap. Esistono in commercio dosi già pronte o debbono essere preparate in una qualche maniera? Grazie. Ugo T.
Risposta: Ha ragione! Sarò più chiaro: La CERA Trap agisce attirando l'insetto e lo intrappola nella bottiglia esplicando così il suo effetto " meccanico" ; invece la Decis Trap attira l'insetto e lo uccide con il principio attivo, Decis in questo caso. Cmq mi correggo nella DECIS TRAP non è possibile impiegare l'attrattivo proteico della Ceratrap
questions  chiede il 02/11/2019
Domanda: buon giorno avrei piacere conoscere come usare il cera trap.grazie antonio
Risposta: Buon giorno, la mosca della frutta attacca da inizio invaiatura in avanti e si accentua a mano a mano che il contenuto di zuccheri nella frutta aumenta. il quel momento occorre appendere Cera trap, in modo visibile e non nascosto tra le foglie, Una trappola per pianta è per maggiore tranquillità, comunque copre un raggio di circa 10 metri
questions  chiede il 07/08/2019
Domanda: Buonasera, vorrei sapere se posso usare il liquido cera trap anche nei contenitori della Bayer "decis trap" . Grazie
Risposta: Buon giorno, Come attrattivo si, ma bisogna poi aggiungere una dose di decis
questions  chiede il 25/05/2019
Domanda: Buonasera, ho letto che avete dei metodi per produrre frutta con residui pari quasi a zero. Ho una quarantina di alberi, sopratutto albicocche, per produzione familiare e vorrei avere dei consigli sia sulla bolla che sulla mosca. Grazie
Risposta: Buon giorno, in questo momento penso che la bolla sia un problema superato, contro mosca della frutta ha individuato bene CERATRAP. Contro bolla e corineo le rimane l'uso dei prodotti rameici, da impiegare fino alla fioritura,da miscelare con olio bianco paraffinico, nel mese di febbraio o marzo , contro uova svernati di afidi, acari e cocciniglie. Da fioritura in poi potrà usare una miscela di prodotti ammessi in bio di estrazione vegetale , EVOHL a 400 cc+ Zeolite a 300 gr. Ripetuti trattamenti terranno le sue piante abbastanza difese, con condizioni climatiche normali.
questions  chiede il 09/04/2019
Domanda: Quante bottiglie contiene la confezione,dovrei coprire una superfice di circa 1ettaro
Risposta: Buon giorno, Una confezione 12 bottiglia, occorrono da 90 a 120 bottiglie per ettaro. campi isolati hanno bisogno di una maggiore quantità.
questions Marcia chiede il 08/10/2017
Domanda: Buon giorno. La mia azienda ( San Sperate - CA - ) è costituita da due corpi principali: uno da 2 ettari circa e l’altro poco più di un ettaro e mezzo. In entrambi questi fondi coltivo frutta mista: drupacee – pomacee – agrumi – uva da tavola – kaki -ulivi. La produzione è destinata principalmente ad alimentare un punto vendita aziendale. Per questo motivo si cerca di spalmare la produzione nell’arco dei dodici mesi senza mai avere interruzioni nella raccolta. Inoltre ogni specie viene prodotta in molte varietà al fine di coprire tutto il periodo di maturazione della specie stessa. Ne deriva che non c’è mai un periodo di “pausa” nella raccolta. I due fondi hanno caratteristiche ambientali diverse: - Il primo, di due ettari, ha un solo altro frutteto confinante; altri frutteti distano non meno 150 metri; - Il secondo è contornato da altri frutteti sia coltivati che abbandonati. In un contesto del genere, dove la presenza della ceratitis capitata è elevatissima; normalmente sverna qui stesso; è la prima causa di perdita del prodotto, è pensabile risolvere il problema con la cattura massale “cera trap”? Che accorgimenti particolari consigliate per una realtà del genere?
Risposta: Dipende unicamente dalle vostre esigenze, se parliamo solo di ceratitis la si può controllare con ceratrap, però occorre monitorarne la presenza con trappole per monitoraggio, e in caso di presenza elevata occorre intervenire con prodotti chimici. In sostanza non deve pensare che l'impiego di ceratrap, o prodotti simili, le risolvono definitivamente il problema mosca della frutta, in condizioni normali aiutano molto e le consentono produzioni esenti da insetticida, però in annate favorevoli alla mosca dovrà necessariamente usare insetticidi. Se lei ha la necessità di produrre frutta con zero o pochi residui, le forniremo , a sua richiesta , consigli adeguati. Teniamo conto in questo caso che non è solo la ceratitis da combattere, vi sarà Cydia, Bolla, Corineo, Afidi, Cocciniglie. Codiali saluiti, F.Quinto
questions Azienda Agricola- Ardovino Giuseppe chiede il 13/08/2017
Domanda: Impiegando quattrocento bottiglie su tre ettari di frutteto misto, quant'è la percentuale di cattura di mosche della frutta?
Risposta: La percentuale è altissima poichè impiega un numero di bottiglie superiore a quello consigliato
  

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
(leggere)
Inviare

Ti consigliamo anche

Prodotti correlati ( 16 altri prodotti nella stessa categoria )

Post correlati