TOPAS 10 EC fungicida sistemico triazolico
TOPAS 10 EC fungicida sistemico triazolico


Scopri le offerte
TOPAS 10 EC fungicida sistemico triazolico


Scopri le offerte
TOPAS 10 EC fungicida sistemico triazolico

TOPAS 10 EC fungicida sistemico triazolico

pronta consegna, spedito in 24-48 ore (lavorative)>>
15,42 €
Tasse incluse

TOPAS 10 EC è un fungicida sistemico preventivo liquido, curativo e bloccante. PATENTINO Confezioni: 250 ml - 1 litro

Acquistando il cartone (12 pz da 1 lt) riceverai uno sconto automatico del 5% 

Confezione
  • 250 ml
  • Flacone da 1 L

loghi pagamento
Indicare in fase di acquisto: n° patentino - data di rilascio/rinnovo - ente di rilascio - numero carta d'identità - nome cognome - codice fiscale
Informazioni su spedizioni
Per i prodotti fitosanitari

Per i prodotti fitosanitari:

--ATTENZIONE-- Prima di acquistare i prodotti fitosanitari consultare sempre l'etichetta aggiornata sul sito : http://www.fitosanitari.salute.gov.it/fitosanitariwsWeb_new/FitosanitariServlet in quanto le registrazioni potrebbero cambiare ed essere differenti rispetto a quanto riportato in descrizione alla pagine del prodotto.

 

TOPAS 10 EC anticrittogamico per il controllo di oidio e ticchiolatura di numerose colture

TOPAS 10 EC Risulta essere selettivo nei confronti dell’entomofauna utile ed è indicato nei programmi di difesa integrata.

Il fungicida antioidico più efficace sul mercato

TOPAS 10 EC è l'anticrittogamico ideale per il controllo dell'oidio della vite, delle colture orticole e delle drupacee

Composizione: Penconazolo 10,15% (100 g/l)

INDICAZIONI DI PERICOLO CPL:

calendario-trattamenti-TOPAS-10-EC-fungicida

 

 

Principio Attivo
Penconazolo
Uncinula necator
Oidio della vite
Leveillula taurica
Oidio delle Solanacee
Sphaerotheca pannosa
Oidio - Mal bianco
Podosphera tridactyla
Oidio dell'Albicocco
Guignardia bidwellii
Black rot - Marciume nero degli acini
Podosphaera leucotricha
Oidio - Mal bianco del melo
Podosphaera macularis
Oidio
Podosphaera xanthii - Sphaerotheca fuliginea
Oidio
Podosphaera aphanis
Oidio Fragola
Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria)
Oidio dell'Aster e della Cineraria
Sphaerotheca mors-uvae
Oidio del ribes
Guignardia spp
Oidio - Marciume nero
TOP.2
22 Articoli
Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto? Inviaci la tua domanda
Marina il 26/04/2024
Domanda: 

Buonasera, ho la maggior parte delle rose colpite in maniera significativa dalla malattia fungina "macchia nera" ( marssonina), favorita dalle condizioni atmosferiche di questa primavera che sono state un disastro. Mi hanno consigliato di usare un prodotto a base di triazoli per eradicare la malattia fungina. ho trovato il Topas nel vostro catalogo. Mi chiedo se è attivo su marssonina e se lo è, se è possibile usarlo sulle rose in fioritura senza danneggiare l'entomofauna utile. Potete darmi un consiglio? Grazie. Cordiali saluti

Risposta: 

Salve, 

le lascio questo articolo dove puo' trovare spunti interessanti, 

resto a disposizione.

francesco il 08/09/2023
Domanda: 

Buongiorno, Vorrei cortesemente sapere se TOPAS è miscibile con Vertimec ed Epik. Devo usarlo su lagestroemia colpita da afidi, acari e oidio. Vi chiedo anche se c’è qualcosa che posso somministrare alla pianta per rinforzarla un po’, quest’anno si ammala a ripetizione.

Risposta: 

Salve, la problema è nel miscelare 2 insetticidi come Epik e Vertimec, con il Topas ognuno dei 2 principi attivi non è un problema.

Per migliorare l'intervento soprattutto per quanto riguarda repellenza nei confronti di afidi ed acari, le consiglio di utilizzare insieme agli insetticidi il Frankyl, che è un concime a base di borlanda, che sarà sgradito a diverse forme di insetti.

In più ha anche il vantaggio di regolare il ph dell'acqua per migliorare l'effetto dei trattamenti.

Giuseppe il 19/06/2023
Domanda: 

Posso mischiare Topas con Multi-K pHast? Grazie

Risposta: 

Salve,

che dire... non dovrebbero esserci problemi, ma su quale coltura? il multi-k phast lo preferiamo in fertirrigazione, per l'impiego fogliare preferiamo fonti di potassio piu raffinate, come ad esempio il Katon XT oppure Plantafol 5.15.45

 il 01/04/2021
Domanda: Salve vorrei sapere se il topas va bene per l'entomosporium maculatum su una siepe di photinia red?
Risposta: Buon giorno, non credo che possa risolvere con topas, ritengo che buoni risultati potrà ottenere con Azul S Cu spruzzando le foglie con una soluzione di questo prodotto s 2 cc ogni litro di acqua
 il 08/01/2021
Domanda: Salve nel mio vigneto, ho notato che ci sono dei tralci con puntini neri (credo che sia odio) c'è da fare qualcosa?
Risposta: Non credo sia oidio, comunque un trattamento con un prodotto rameico potrebbe avere qualche effetto.
 il 28/03/2020
Domanda: Buon giorno ,vorrei sapere se si possono miscelare assieme Topas 10ec e Ridomil gold R WG in modo da trattare sia l’odio che la peronospora contemporaneamente .Grazie
Risposta: Buon giorno, sono nati per stare insieme, certo sono miscibili
 il 04/01/2020
Domanda: Buongiorno per pomodoro in serra che prodotto mi consigliate per le varie malattie fungine?
Risposta: Buon giorno, suppongo la sua sia una produzione per famiglia, le suggerisco quindi due prodotti con bassissimi residui: Gyve Suprem a 30 cc i acqua + Kendat TE a 20 cc ii. + Agree a 20 gr tutti insieme in 10 litri di acqua.Trattamenti da ripetere ogni 7-10 giorni. Otterrà una copertura totaale dai problemi più ricorrenti: Oidio, peronospore, Tuta, tignole.
 il 18/08/2019
Domanda: Ho un problema di oidio sui cocomeri che prodotto mi consigliate? E se dovrei usare il prodotto con pompa a spalle che dosaggio dovrei mettere?
Risposta: buon giorno, se oidio già presente conviene usare Karathane a 50 cc + Thiovit a 200 gr + Ivex-a 30 cc , le dosi sono riferite a 100 litri di acqua.. Se usa una pompa a spalla deve curare di bagnare bene le foglie, anche la pagina inferiore.
 il 25/07/2019
Domanda: Se topas 10 EG, si può mettere nella verderame a pietra con calce? ho se ce qualche zolfo che va bene con verderame e calce un consiglio grazie.
Risposta: zolfo bagnabile sicuramente. Si chiama Tiovit
 il 26/06/2019
Domanda: Vorrei sapere se si può utilizzare Topasa 10 ec per irrigazione. Viene assorbito dall'apparato radicale delle piante ornamentali?
Risposta: potrebbe, ma qual'è la dose da usare per avere risultato? Va usato per via fogliare
 il 10/08/2018
Domanda: ho visto che se si fa uso non professionale non c'è bisogno di patentino e basta inviare dichiarazione di uso non professionale. Dove trovo questa dichiarazione e a chi la mando ? grazie
Risposta: L'utilizzo non professionale non lo decide la singola persona ma dev'essere riportato in etichetta. Fin quando non faranno una confezione con etichetta in cui sarà scritto chiaramente, Prodotto ad uso non professionale oppure PFnPO oppure PFnPE , non si potrà acquistare senza patentino.
 il 26/06/2018
Domanda: Buongiorno. Volevo porvi un quesito. Ho un piccolo vigneto di 350 Ceppi tra cannonau, monica e bovale, vitigni autoctoni della Sardegna, la mia regione. Quest’anno, visto l’andamento climatico piovoso, si è sviluppata in maniera impressionante la peronospora e non riesco a debellarla. Ho già effettuato trattamenti con fitofarmaci acquistati nel Vostro sito (Cupravit bio evolutio e topas 10 ec) ma non sono riuscito a debellarla in quanto continua a piovere. Sto facendo una ricerca su perfarealbero ma non riesco a trovare quanto vorrei. Ossia un fitofarmaco antiperonoscopico che si possa acquistare senza patentino, vista la natura hobbistica, e soprattutto che sia sistemico e non preventivo ma curativo. Mi potete aiutare Grazie Saluti
Risposta: Utilizzi un prodotto che contiene cymoxanil e che ha capacità abbattente sul fungo della peronospora, Curzate R , e contro oidio aggiunga Topas, e se c'è presenza di oidio può aggiungere al tutto anche dello zolfo es. Gyve Suprem, ritrattare a distanza di 5-6 giorni. I prodotti rameici, così come il Topas hanno solo azione preventiva, se l'inoculo del fungo è già in atto non hanno alcuna azione, per cui non bisogna lasciare spazio al fungo specie in periodo di piogge che dilavano i prodotti rameici
Domenico  il 19/06/2018
Domanda: io l'ho usato circa 10 gg fa sul vigneto contro l'oidio insieme al zolfo bagnabile. L'anno scorso l'ho usato a giugno e non ha piovuto più fino alla vendemmia, ho vendemmiato e l'uva era ancora di colore azzurro La mia domanda è: se quest'anno non dovesse piovere (Sicilia) la mia preoccupazione è che vendemmio con l'uva ancora sporca di colore azzurro (quindi di prodotto usato Topas e zolfo bagnabile) devo avere preoccupazione per la salute, in quanto tutto ciò finisce nel bicchiere di vino.. Grazie Domenico
Risposta: il colore azzurro(blu di metilene) non è certo portato dal Topas ne da Zolfo, piuttosto da qualche rameico colorato che rimane sulle foglie e sui frutti ed è pure poco dilavabile, ma non è tossico perché diversamente non avrebbe le registrazioni sanitarie, ne rimane nei vini
Roberto il 28/05/2018
Domanda: Buongiorno. Avrei un quesito. Topas è fungicida sistemico. Dopo l'applicazione di quanto tempo ha bisogno per essere assorbito? Cioè dopo quanto tempo può piovere? Se piove intensamente dopo 3-4 ore va rifatto il trattamento? Grazie mille per l'attenzione. Roberto
Risposta: Buon giorno, dopo 4 ore il p.a. è entrato in sistemia. Per eccesso di prudenza magari il prossimo intervento lo anticipi di uno o due girni.
 il 16/05/2018
Domanda: su 10 litri d'acqua quale la dose giusta
Risposta: La dose indicata è di 2,5 cc per 10 litri per una copertura di una settimana, di 5-6 cc per una copertura doppia
 il 04/10/2017
Domanda: chiedo informazione riguardo anticrittogamici. Utilizzo pencolazolo (Topas) come farmaco generico contro oidio, ticchiolatura. Dodina (syllit 355sc) per alberi da frutto. Chiedo un consiglio per l'acquisto di un fungicida in pre-post emergenza contro peronospera di solonacee ed un fungicida ad ampio spettro d'azione sia in pre-post emergenza per ortive contro marciumi, bremia ecc. Grazie
Risposta: Le suggeriamo CABRIO DUO, è un fungicida con un ampio spettro di azione, e molte registrazioni su ortaggi. Lei ha parlato di pre e post emergenza, quindi parla anche di marciumi radicali, e di " phityum", in questo caso può usare, come primi trattamenti, Ridomil Gold Combi, oppure Ridomil Gold R. Potremo essere più precisi se ci fa una descrizione più dettagliata delle sue colture. Cordiali saluti F.Quinto
mario il 10/06/2017
Domanda: tempo di sicurezza per la raccolta
Risposta: I trattamenti devono essere sospesi 14 giorni prima della raccolta.
enrico mattiaccio il 21/05/2017
Domanda: è possibile acquistarlo senza patentino? grazie
Risposta: Si può acquistare per uso non professionale (compilando ed inviando la dichiarazione di uso non professionale)

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
(leggere)
Inviare
Prodotto aggiunto ai preferiti