Sodio Idrogenocarbonato (funzione simile al bicarbonato di potassio) 500 g
Sodio Idrogenocarbonato (funzione simile al...

Sodio Idrogenocarbonato (funzione simile al bicarbonato di potassio) 500 g

ESAURITO
9,26 €
Tasse incluse

Sodio Idrogenocarbonato Adama sostanza di base contro muffe, ticchiolatura, oidio. Astuccio da 500 g - Libera vendita.

agricoltura biologicaConsentito in Agricoltura Biologica


loghi pagamento
Informazioni su spedizioni
Per i prodotti fitosanitari

Per i prodotti fitosanitari:

--ATTENZIONE-- Prima di acquistare i prodotti fitosanitari consultare sempre l'etichetta aggiornata sul sito : http://www.fitosanitari.salute.gov.it/fitosanitariwsWeb_new/FitosanitariServlet in quanto le registrazioni potrebbero cambiare ed essere differenti rispetto a quanto riportato in descrizione alla pagine del prodotto.

 

Sodio Idrogenocarbonato ad azione preventiva e curativa

Per le sue caratteristiche, quando diluito in acqua, è utilizzato per gli usi come Sostanza di Base in qualità di fungicida (stessa funzione del bicarbonato di potassio) .

EAN  : 8002297201261

Come si utilizza:

Preparare una soluzione con acqua poco prima dell'applicazione. Per un miglior effetto è necessario ottenere una completa copertura della superficie della pianta. Deve essere applicata una sufficiente quantità di acqua al fine di permettere una completa bagnatura di tutte le parti sensibili della pianta.(foglie e frutti).

COLTURE ED AVVERSITA'

  • Orticole, frutti di bosco, piante ornamentali: contro muffe (Sphaerotheca spp, Oidium spp). Diluire 30-100 g di prodotto in 10 litri di acqua. Irrorare alla dose di 0,2 - 0,5 kg di Sodio Idrogenocarbonato per 1000 mq.

10 litri di soluzione sono sufficienti per un'area fino a 160 m2.

Eseguire da 1 a 8 applicazioni intervallate di 10 giorni, a seconda della gravità dell'infestazione dalla seconda foglia alla piena maturazione. Verificare la sensibilità della coltura al prodotto.

Effettuare dei test prima di procedere con il trattamento esteso.

  • Vite : contro oidio (Uncinula necator). Diluire 40-200 grammi di prodotto in 10 litri di acqua. Irrorare alla dose di 0,25 - 0,5 kg di sodio Idrogenocarbonato per 1000 m2.

10 litri di soluzione sono sufficienti per un'area fino a 160 m2.

Eseguire da 1 a 8 applicazioni intervallate di 10 giorni, a seconda della gravità dell'infestazione dalla seconda foglia alla piena maturazione. Verificare la sensibilità della coltura al prodotto.

Concentrazioni superiori al 1-2% possono essere fitotossiche.

  • Melo: contro ticchiolatura (Venturia inequalis). Diluire 50-100 grammi di prodotto in 10 litri di acqua.

Irrorare alla dose di 0,25 - 0,5 kg di sodio Idrogenocarbonato per 1000 m2.

  • Rose: alla dose di 75 - 100 grammi di prodotto in 10 litri di acqua.

10 litri di soluzione sono sufficienti per un'area fino a 200 m2.

Eseguire da 1 a 8 applicazioni intervallate di 10 giorni, a seconda della gravità dell'infestazione dalla fase delle "orecchiette di topo" alla piena maturazione. Verificare la sensibilità della coltura al prodotto. Concentrazioni superiori al 1-2% possono essere fitotossiche. Intervallo di pre-raccolta: 1 giorno.

La confezione contiene il misurino.

Su frutta raccolta di differenti tipi (arance, mele, ciliegie, papaya) contro i funghi tipici dello stoccaggio come la muffa azzurra (Penicillium italicum) e la muffa grigia (Penicillium digitatum): immergere la frutta raccolta o effettuare trattamenti superficiali con una soluzione da 100 a 400 g di prodotto in 10 litri d'acqua.

Eseguire 1 - 2 applicazioni intarvallate di 10 giorni. Si consiglia di eseguire test preliminari.

Principio Attivo
Idrossicarbonato di sodio
Venturia inaequalis
Ticchiolatura del melo
Uncinula necator
Oidio della vite
Oidium spp
Oidio
Sphaerotheca spp.
Oidio
Utilizzo
Da diluire
Ammesso in Bio
si
Formulazione
Polvere
BICN1
Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto? Inviaci la tua domanda
 il 08/01/2019
Domanda: Buonasera, La contatto in merito al suo consiglio per eliminare il velo di muffa che mi compare sul terriccio delle mie piante in appartamento che solitamente viene a formarsi in questi mesi. Mi aveva consigliato il prodotto sodio idrogenocarbonato, e con l’occasione dal vs negozio avrei anche acquistato un concime per il mio uliveto (sito sul lago d’iseo circa 50 piante di 13 anni). Vorrei concimare per apportare fosforo e potassio, evitando se possibile di somministrare azoto. Vedo che voi consigliare il prodotto AZOCOR 105, io avevo invece visto i concimi KALISOP e POLYSULPHATE ICL, potrebbero andare bene? Oppure ha qualche altra indicazione? Grazie
Risposta: Non capisco perché non somministrare azoto, forse le sue piante sono molto vigorose? oppure il suo terreno è molto fertile. Senza conoscere una motivazione non le so dare alcuna risposta. F.Quinto

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
(leggere)
Inviare
Prodotto aggiunto ai preferiti