Prezzi ridotti! MICOSAT VO12 WP fertilizzante biologico 1 kg

MICOSAT VO12 WP fertilizzante biologico 1 kg

VO12

Nuovo prodotto

MICOSAT VO12 WP è un Fertilizzante naturale che stimola l'autodifesa della pianta tramite la sintesi di sostanze polifenoliche (antiossidanti). Consentito in agricoltura Biologica

Maggiori dettagli

17 Articoli

Disponibile

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 Punti fedeltà può essere convertito in un buono di 0,45 €.


39,90 € tasse incl.

-3,00 €

42,90 € tasse incl.

L'offerta termina il:

Dettagli

MICOSAT VO12 WP inoculo di funghi micorrizici

Fertilizzante per eliminare fitofarmaci, stimolare l'autodifesa ed eliminare nitrati

MICOSAT VO12 WP riduce i nitrati nei prodotti eduli.

Riduce i residui di fotofarmaci nei prodotti ortofrutticoli, migliora la crescita e lo sviluppo dell'apparato fogliare.

Il fertilizzante biologico MICOSAT VO12 WP deve essere sciolto in acqua e distribuito al suolo con manichette forate, con atomizzatori a barre o con palo iniettore (per piccole aree).
Si può altresì distribuire per aspersione fogliare tramite atomizzatori o motopompe munite di lancia.

E' consigliabile iniziare le applicazioni dalle prime fasi vegetative e continuare fino alla maturazione dei primi frutti.

MICOSAT oltre ad essere un forte promotore dei processi biotici che avvengono tra le radici ed il suolo è anche un mezzo di difesa delle radici delle piante da attacchi di vari funghi parassiti, quali: PHYTOPHTHORA SPP - RHIZOCTONIA - PYTHIUM - ma in particolare ARMILLAREA MELLEA

micosat-descrizione

SCHEDA PRODOTTO

composizione-MICOSAT-F-VO12-WP

Recensioni

Scrivi una recensione

MICOSAT VO12 WP fertilizzante biologico 1 kg

MICOSAT VO12 WP fertilizzante biologico 1 kg

MICOSAT VO12 WP è un Fertilizzante naturale che stimola l'autodifesa della pianta tramite la sintesi di sostanze polifenoliche (antiossidanti). Consentito in agricoltura Biologica

Domande e risposte

4 Domande con risposta

  • Chiesta da un ospite
    il 23/03/2018
    Buongiorno, avrei bisogno di un vostro consiglio per un prodotto, Ho un piccolo pezzo di terra nei pressi di Arezzo in cui ho nei 15 anni passati piantato diverse colture, recintato con siepe di Lauro, circa 10 ulivi 3 susini di razze e periodi diversi qualche ciliegio qualche pesco e altre piante. Come ogni anno sicuramente anche quest' anno sarà attaccato da muffe funghi parassiti eccetera, potete consigliarmi dei prodotti per prevenire, e i tempi per agire? Ringrazio per la risposta che mi darete, invio cordiali saluti. Risposta:
    Buon giorno, dobbiamo cercare di prendere più piccioni con una unica fava, le posso consigliare un prodotto fungicida che si può impiegare su tutte le sue piante, Welgro Cu+Zn, urato a 250 gr/100 litri di acqua nel periodo invernale, cioè quando non ci sono le foglie sulle drupacee(pesco, susino,ciliegio,albicocco,mandorlo,..) tre volte novembre, gennaio, marzo.E a 150 gr/100 lt di acqua quando su queste colture ci sono le foglie, a rigonfiamento delle gemme, dopo la fioritura, 15-20 gg dopo. Potrà ripetere una quarta volta se il tempo è piovoso. Su olivo e laurus va sempre bene 200 opp 250 gr/hl. Questo per quanto attiene malattie fungine, Contro gli afidi, sempre dopo la fioritura Confidor O-Tec a 70 cc/100 litri di acqua, anche abbinato a Welgro, lo potrà usare successivamente se ricompaiono gli afidi, e a inizio luglio, e a settembre su olivo contro la mosca, però se vuole fare una produzione di olivo bio, può appendere alle piante di olivo Dacus Trap, ed evita cosi trattamenti chimici. Mentre contro la mosca delle susine, ciliegie e pesche le consiglio le trappole Ceratrap, Così avrà ridotto al minimo indispensabile l'uso di pesticidi. Ho cercato di darle una soluzione semplice ed efficace, intanto le faccio i miei auguri per buoni raccolti. F.Quinto
  • Chiesta da un ospite
    il 04/10/2019
    buongiorno, tra le cose che ho comprato c'è anche epic sl ed il sapone potassico. posso usare il sapone come adesivante per epic? ed inoltre vorrei sapere quale prodotto con le micorizzie devo prendere per piccolo frutteto con drupacee pomacee viti e consigli di come, quando e quanto darne. scusi per le molte domande. andrea Risposta:
    Buon giorno, è possibile l'impiego di sapone molle come adesivante. L'impiego più efficace di micosat è per via radicale , da 25 a 50 grammi pianta, Per questo le suggerisco Micosat F Tab Plus. Da utilizzare a fine estate e autunno, e fine inverno inizio primavera. Sciolto in acqua alla base della pianta in una conchetta. Se lo miscela con Growel, a 10 -20 grammi pianta aiuta micosat a funzionare prima e meglio.
  • Chiesta da un ospite
    il 25/01/2020
    salve, è possibile miscelare i prodotti MICOSAT con VIVA VALAGRO per aiutare funghi e batteri nella crescita? Risposta:
    Si, certamente il micosat si alimenta con la parte organica del VIva
  • Chiesta da un ospite
    il 09/03/2020
    Buongiorno, vorrei sapere se avete sperimentato il vostro prodotto sulle orchidee, e se si, in quale fase di crescita. Inoltre il prodotto può favorire la semina delle stesse, atteso che, in natura lo sviluppo dei semi avviene solo in presenza delle micorizze? Chiedo, anche, se le micorizze raggruppano tante specie o sono una unica famiglia. Grazie Risposta:
    Buon giorno, nom abbiamo sperimentato Micosat su orchidee, V012 è indicato per impiego fogliare, è quindi ho inteso sperimentato per via fogliare. Sicuramente può essere impiegato per via radicale e sebbene non sperimentato sono certo che produce ottimi effetti sulla pianta, in termini di salute e benessere. Certamente per le orchidee una buona cosa visto che la loro qualità è la bellezza. Micosat V012 contiene vari ceppi di una unica famiglia di Glomus, specifici per micorrizazione, poi altri batteri della rizosfera capaci di creare effetto di difesa a protezione delle radici., Può essere somministrato in qualunque fase di crescita, comunque fine inverno e fine estate

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria:

Articoli correlati sul blog