Agricoltura Biologica e Prodotti Fitosanitari

Agricoltura Biologica, non è solo un metodo di coltivazione, è piuttosto una prova d'amore , un presa di coscienza, una conquista di identità, un rifiuto verso la globalizzazione.

Poltiglia bordolese - Solfato di rame - ossicloruro di rame

Praticare agricoltura biologica non è rifiuto di fitofarmaci e concimi, piuttosto un intelligente utilizzo di mezzi che la scienza ci fornisce, quali Poltiglia bordolese , Solfato di rame , ossicloruro di rame per combattere peronospore , batteriosi e virosi; zolfo per combattere oidio e ruggini e contenere acari e aleurotidi; utilizzando concimi organici.

Insetticidi biologici

Utilizzando prodotti a base di Bacillus Thurigiensis, Beauveria Bassiana, Virus per combattere insetti; batteri, funghi e virus per combattere funghi parassiti delle piante. Limitando drasticamente l'uso di diserbanti totali su argini, scarpate, scoline e aree incolte, per lasciare rifugio e spazio alla vita utile.
"Dov'è la saggezza che abbiamo perso con la conoscenza e dov'è la conoscenza che abbiamo perso con l'informazione"
Le privazioni, la fame hanno donato all'uomo la saggezza e la forza per combattere le avversità della natura e procurarsi cibo per sopravvivere e ricavare conoscenza utile ad affinare sempre di più le sue tecniche.

Concimi per l'orto biologico

La diffusione della conoscenza, diffusa con l'informazione, ha fornito strumenti a uomini mossi da sete di ricchezza e potere. La saggezza nata dall'osservazione dei ritmi della natura, dai cicli lunari, dal succedersi delle stagioni , ha fornito all'uomo la conoscenza per potenziare i mezzi necessari alla produzione di mezzi e di ricchezza, ma non ha insegnato il senso della misura, il rispetto verso la vita in tutte le sue forme.


Fai una domanda

Non richiede registrazione

2 Domande con risposta

Usa il modulo sottostante per chiedere qualcosa su questo prodotto.

(Opzionale)
*(Richiesta per ricevere la notifica quando sarà disponibile la risposta)
  • Chiesta da un ospite
    il 10/09/2018
    le mie piante di olivo cultivar frantoiano si sono ammalate con la rogna. Penso un po il freddo un po l' azoto fogliario che gli ho dato. Le ho potate e trattare due volte con la poltiglia bordolese. Ora il tronco ed i rami sono ammalati che posso fare cosa mi consigliate Grazie della risposta. massimo 333 5271539 Risposta:
    dopo la raccolta, dopo la potatura, dopo una gelata, dopo una grandine, è necessario trattare per prevenire la penetrazione del batterio all'interno dei tessuti della pianta. La poltiglia bordolese sarebbe indicata ma ha una breve permanenza sul legno, sarebbe più indicato Cobre nordox, a 300 grammi per 100 litri di acqua, e se è privo di patentino può optare per Welgro CuZn, a 400 grammi.
  • Chiesta da un ospite
    il 19/11/2018
    se vendete ossicloruro di rame 20 ad esempio ossiclor20 Manica in confezione da 1 litro e l'eventuale prezzo Risposta:
    Come prodotti a base di rame ci affidiamo al Cobre Nordox 75 (ossido di rame), Kauritil (solfato di rame tribasico), Cupravit Blu 35 (ossicloruro di rame) ed altri. Scelga lei il più adatto alle sue esigenze. Per i prezzi li può vedere direttamente sulle schede dei prodotti. Cordiali saluti.