Cerca sul blog

Categorie

AREA TECNICA

Produttori

Trattamenti post grandine. Cura e rimedi delle piante colpite

Pubblicato : 08/06/2019 09:04:39
Categorie : Agrumi , NEWS

come trattare le piante dopo una grandinata

Come trattare le piante dopo una grandinata

Strategie per il post grandine

Negli ultimi mesi il clima non è stato dei più favorevoli per le nostre colture che, ovviamente, ne hanno risentito.
Tra i vari problemi il più grande è stato la grandine che ha creato non pochi danni alle colture.

Le piante dopo la grandine presentano ferite più o meno profonde, sia agli organi della pianta (foglie, rami), compromettendo anche la vegetazione dell'anno successivo, sia al frutto, andando a penalizzare economicamente l'agricoltore.

Ma esistono dei rimedi contro la grandine?

Il problema che più deve preoccupare non è la ferita in sé, ma il danno che essa comporta. La ferita aperta viene sfruttata dagli organismi patogeni per penetrare all'interno del vegetale e nutrirsene.
Per questo è importantissimo che dopo questo fenomeno atmosferico si disinfettino le ferite e si cerchi di cicatrizzarle il prima possibile.

Fatte le doverose premesse, vediamo adesso come curare le piante colpite dalla grandine.
Questa è la strategia che noi vi consigliamo.

Trattamenti dopo grandine per disinfettare le ferite su:

- Drupacee:
BIOBACTER 100 ml/quintale di acqua LIBERA VENDITA
SILVER 200 ml/quintale di acqua LIBERA VENDITA

- trattamenti post grandine vite Agrumi, e Ortaggi:
COBRE NORDOX 150 g/quintale di acqua PATENTINO

Per la cicatrizzazione delle ferite: (L'intervento va eseguito entro le 24 ore perché avvenga correttamente la cicatrizzazione)
BIOBACTER 200 ml/quintale di acqua LIBERA VENDITA
AUXIGER 80 ml/quintale di acqua LIBERA VENDITA
ALGA CALCIO 250 ml/quintale di acqua LIBERA VENDITA

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento