Cerca sul blog

Categorie

AREA TECNICA

Produttori

Tomato leaf curl New Delhi virus ToLCNDV

Pubblicato : 25/10/2019 18:39:23
Categorie : NEWS

 New Delhi Virus

ToLCNDV il New Delhi Virus

Le Tue piante hanno le foglie accartocciate verso il basso? Risultano giallastre invece di avere un colorito di un verde acceso come dovrebbe essere?
Il motivo potrebbe essere che siano infette dal virus New Delhi.

ToLCNDV (Tomato Leaf Curl New Delhi), trattasi di una malattia virale asiatica partita dall'India nel 1995, che in pochi anni si è estesa fino al bacino mediterraneo e arrivata in Italia nel 2015.
La causa della ToLCNDV è un virus, questo non essendo in grado di muoversi autonomamente, per spostarsi sfrutta un insetto vettore. In questo caso si tratta della "Bemisia Tabaci" o mosca bianca degli orti.

La malattia iniziò colpendo prima il pomodoro, pian piano si espanse fino ad arrivare anche ad altre colture come melanzane, patate, melone ed angurie.
I danni più significativi però sono stati riscontrati su zucchino, dove risultano essere stati molto rovinati anche i frutti oltre che le foglie.

Le infestazioni in Italia sono così suddivise: al Nord abbiamo infestazioni maggiormente su colture sotto serra, mentre al sud le infestazioni si sono presentate sia su colture sotto serra sia su colture in pieno campo.
Come riconoscere i sintomi di questa malattia? E come imparare a distinguerla dalle altre?
Se ti accorgi che le tue piante iniziano ad avere le foglie accartocciate verso il basso con un colorito spento che tende al giallastro, allora le piante saranno sicuramente infettate dal virus New Delhi. Ooltre a queste manifestazioni avremo anche una crescita anomala della venatura centrale e sui frutti si svilupperanno rugosità e spaccature che ne comprometteranno la vendita.

Se le piante sono state infettate dalla ToLCNDV come possiamo curarle? Qual'è la strategia per combattere il virus New Delhi ?

Iniziamo dicendo che non esiste una vera e propria cura per eliminare il virus New Delhi, la strategia migliore è la prevenzione andando a contrastare il suo insetto vettore: la "Bemisia Tabaci"prima che infesti il nostro campo.

Il nostro consiglio per un nuovo impianto è quello di utilizzare piante certificate da vivaio e poi usare strategie contro la mosca bianca degli orti, sia per i danni provocati dalla mosca stessa sia per quelli di cui è la causa involontariamente, come il trasporto del virus New Delhi.
Una volta che la contaminazione è avvenuta esistono metodi solo per tenere il virus a freno e riuscire a non far espandere la virosi.

Per conoscere la strategia del nostro tecnico puoi acquistare una consulenza seguendo questo link. N.B. L'importo della consulenza ti verrà restituito con l'acquisto dei prodotti.

New Delhi Virus


Prodotti correlati

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento